Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Goatpsalm
:: Goatpsalm - Erset La Tari - (Aesthetic Death – 2012)
E’ inutile certe tematiche, come la cultura mesopotamica, affascinano e non poco noi amanti delle sonorità estreme! Nel corso degli anni ci sono cascate band come Morbid Angel e Melechesh, quest’ultimi ne hanno fatto addirittura il proprio concept portante. Al novero delle band citate, ora possiamo aggiungere i Goatpsalm, compagine dedita a sonorità dark ambient che non disdegna capatine in ambiti più vicini all’industrial. Il terzetto (Morkh, Horth e Sadist), insieme dal 2009, nel 2011 ha dato alla luce il primo frutto marcio, Sonic Desterilization Of Light. A quasi un anno di distanza ecco l’evocativo Erset La Tari, tre tracce della durata complessiva di 45 minuti, che vi schiacceranno sotto il peso della storia e tradizione mesopotamica. Il sound è minimale, claustrofobico e dal forte contenuto rituale. Non so quanti di voi abbiano avuto il piacere di stare fermi immobili sotto una delle immense statue assire conservate al Louvre, ma la sensazione di annichilamento che si prova in quella situazione è ben rappresentata musicalmente da questo album. Se poi aggiungete che questi tipi vengono dalla Russia e, vuoi o non vuoi, qualcosa del loro bagaglio culturale devono pur avercelo messo, si intuisce il senso delle gelide (come la steppa) aperture drone e funeral. La ripetitività è alla base di ogni rituale, a questa regola non sfugge neanche ELT, l’effetto ipnotico spazzerà via ogni residuo di umanità in voi e vi porterà al cospetto di divinità dimenticate. Da avere!
Voto: 8/10
g.f.c.assatella

Contact
www.myspace.com/goatpsalm
www.aestheticdeath.com
<<< indietro


   
Amorphis
"Queen of Time"
Daylight Silence
"Threshold of Time"
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild