Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Gamma Ray
:: Gamma Ray - Hell Yeah!!! – The Awesome Foursome – Live In Montreal - (SPV – 2008)
Nonostante una carriera ventennale, i Gamma Ray non hanno mai abusato del “prodotto” live. Come per ogni band della vecchia scuola (oggi dopo uno o due album molti gruppetti stampano un live), il disco dal vivo è un momento importante che va a sancire la fine di un ciclo o fotografa un determinato momento storico. Per i Gamma Ray il motivo che ha portato a immortalare ben diciotto canzoni (più quattro bonus) su due cd per un totale di 120 e passa minuti è stato il trionfale tour tenutosi nel 2006 in Nord America, il primo in tanti anni d’onorata carriera, a supporto dell’album”Majestic”. Inutile sottolineare l’ottima resa sonora dei pezzi, meglio evidenziare come le canzoni in sede live vengano ri-arrangiate con gusto e diluite (basta ascoltare, per esempio, “Heavy Metal Universe” per capire cosa intendo), assumendo una forma che dona loro un nuovo splendore. I due cd sono “caldi” e intensi e rappresentano un vero the best, visto e considerato che ci sono tutti i classici della band tedesca (non mancano neanche i soliti masterpiece epoca Helloween). Probabilmente, per chi come me non ha seguito con molta attenzione le mosse più recenti di Kai Hansen e compagni, il secondo cd è quello più gustoso, ma vi posso assicurare che nonostante il minutaggio elevato, i cali d’attenzione durante l’ascolto sono scongiurati. Un disco consigliato a tutti quelli che non conoscono la band (esistono?), ma che non deluderà neanche chi della band ha tutto.
Voto: 7,5/10

DVD – Hell Yeah!!! – The Awesome Foursome – Live In Montreal (SPV – 2008)

In contemporanea con la pubblicazione del doppio cd live, i Gamma Ray immettono sul mercato un doppio DVD che, nel primo dischetto, ripercorre per intero i contenuti dell’album. Per i contenuti prettamente sonori il discorso non cambia, quindi, rispetto a quanto descritto nella recensione del cd. Per quanto riguarda l’aspetto visivo è inutile dire come le riprese iperprofessionali garantiscono una resa perfetta, anche da più di un’angolazione. Le immagini immortalano un gruppo in piena forma e che da l’impressione di divertirsi negli shows, grazie anche all’affiatamento derivante da anni di condivisione del palco. Ben più ghiotto per i fan del gruppo è il secondo DVD che contiene tanto materiale extra. Si parte dal Road Movie che ripercorre in circa tre quarti d’ora la vita off-stage dei tedeschi. Momenti di puro cazzeggio fuori e dentro il tuour bus (il “fuori” è quasi sempre all’interno di supermercati o negozi “tutto a 1 dollaro”). Ciò che traspare è l’ironia della band, con tanto di tormentone “Awesome” (quando vedrete capirete). Peccato che non si riesca a capire come mai il tastierista finlandese non abbia voluto indossare il suo costume da Paperino (il titolo completo del cd\\\\\\\\dvd è Hell Yeah!!! – The Awesome Foursome And The Finish Keyboarder Who Didn’t Want To Wear His Donald Duck Costume). Il tutto è fortunatamente sottotitolato in inglese, a differenza di ciò che avviene nel capitolo History, panoramica sulla band dagli esordi (con tanto di filmato della prima prova canora di Hansen) a oggi. Passi per i momenti in cui parla in inglese, ma le scene con il parlato in tedesco sono incomprensibili. Peccato. Altro momento d’un certo rilievo è la sezione contente lo show unplugged tenuto in Giappone, solo chitarre e voce. Atmosfera pacata, rilassata e intimistica. I brani, tutti classici, assumono un nuovo fascino in versione acustica, peccato che la voce del buon Kai dimostri in questa veste tutti i propri limiti. Gli altri capitoli sono: una raccolta di videoclips,una serie di brani live al W:O:A del 2003 e 2006, e un inutile Melbourne playback. Superfluo sottolineare come questo dvd non solo confermi quanto di buono detto per il doppio cd, ma addirittura possegga un appeal maggiore. Iperconsigliato.

Disc 1
1. Welcome
2. Gardens Of The Sinner
3. No World Order
4. Man On A Mission
5. Fight
6. Blood Religion
7. Heavy Metal Universe
8. Dream Healer
9. Heart Of The Unicorn
10. Fairytale [acoustic version]
11. The Silence
12. Beyond The Black Hole
13. Valley Of The Kings
14. Somewhere Out In Space
15. Land Of The Free
16. Rebellion In Dreamland
17. I Want Out [Helloween cover]
18. Send Me A Sign
Disc 2
1. History
2. Road Movie USA 2006
3. Unplugged In Japan
4. Heavy Metal Universe (Video)
5. Space Eater (Video)
6. One With The World (Video)
7. Rebellion In Dreamland (Video)
8. Gamma Ray (Video)
9. Eagle (Video)
10. Send Me A Sign (Video)
11. One With The World (Live at Wacken 2006)
12. Last Before The Storm (Live at Wacken 2006)
13. Rebellion In Dreamland (Live at Wacken 2006)
14. Heavy Metal Universe (Live at Wacken 2006)
15. Somewhere Out In Space (Live at Wacken 2006)

Voto: 8,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.gammaray.org
www.myspace.com/gammaraymyspace
:: Gamma Ray - Land of The Free – II - (Spv/Audioglobe)
Prima o poi doveva succedere: i Gamma Ray si sono accasati con la stessa casa discografica degli Helloween. La Spv/Steamhammer, appunto! Il nuovo album rappresenta il secondo capitolo della saga “Land of The Free” il cui primo capitolo è del 1995. Come al solito il grande Kai Hansen ci regala un album di vero imperituro Heavy Metal teutonico come solo i maestri sono in grado di forgiare. Infatti, i dodici brani che compongono la tracks-list di “Land of The Free – II” rappresentano quanto di meglio si possa ascoltare in fatto di Heavy Metal potente, melodico, epico, progressivo e anthemico. E’ davvero un piacere farsi trascinare dall’impeto dei Gamma Ray il cui stato di grazia è al dir poco al vertice. “Land of The Free – II” scorre che è un piacere e ti viene voglia di scatenarti in un furioso headbanging.

Emanuele Gentile
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild