Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Funeral Mantra
:: Funeral Mantra - Afterglow - (Sliptrick Records - 2015)
I Funeral Mantra nascono nell’ottobre del 2010 come cover band (Black Sabbath, Spiritual Beggars, Kyuss). Dopo alcune sostituzioni, la band incrementa le proprie influenze: infatti, oltre alle band citate, si aggiungono Black Label Society, The Sword, Down, Sasquatch, Orange Goblin… pertanto, nel novembre 2013, pubblicano il primo 4-track demo. Come avrete già capito (anche dall’elenco delle band sovra citate), il sound dei Funeral Mantra è un corpulento connubio tra heavy e stoner, dalle evidenti sonorità old school; i temi trattati nei testi sono introspezione, morte/reincarnazione e atmosfere sognanti. La band romana annuncia finalmente il primo disco, sotto l’egida della Sliptrick Records (etichetta made in U.S.A.); mixato e registrato al Moon Voice Studio (Aq) e mastered by Riccardo “Paso” Pasini al Studio 73 (Ra). Cos’altro aggiungere? Beh, qui le sonorità sono un bel mix di classic doom, stoner e heavy, il tutto ‘condito’ da una solida voce, che ben interpreta questo stile e le tematiche trattate – al sottoscritto, la voce di Simone “Dude” ricorda quella di Phil Anselmo (si, proprio quell’Anselmo) e non a caso i Down sono tra le band succitate. Naturalmente, quando si parla di classic doom e compagnia bella parlare di originalità è tabù! “Dimension Onward” o “In These Eyes” sono solo alcune delle tracce che sintetizzano l’energia del sound che si mescola alle idee e alle influenze della band capitolina; mentre il brano “Brainlost” potrebbe essere la ‘hit’ dei Funeral Mantra (su YouTube c’è la versione live). Un sound carico di cliché ma… è inutile negarlo, si apprezza sempre. E allora, amanti delle sonorità classic doom, fatevi sotto!
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.funeralmantra.com
www.facebook.com/FuneralMantra
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild