Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Frozen Tears
:: Frozen Tears - Metal Hurricane - (Adrenalina/Steelheart records - 2004)
Terzo album dei Frozen Tears heavy metal band fiorentina.
Con il loro heavy metal sembrano appartenere alla N.W.O.B.H.M., inutile dire che le influenze della loro musica sono di band appartenenti a questo movimento come Iron Maiden e poi i (già citati) Judas Priest più aggressivi!
Non conoscevo affatto questi Frozen Tears e (forse) li ho conosciuti nel migliore dei modi: ascoltando questo “Metal Hurricane”, un ottimo album dove tutte e 10 le canzoni sono valide e sprigionano energia “da tutti i pori”.
Non ascoltavo un album heavy metal così bello da tanto tempo.
Molto consigliato a tutti i nostalgici dell’heavy metal classico!

Curiosità: questo album si conclude con l’ottima cover di “Some Heads Gone Roll” dei Judas Priest.

Voto: 9

Pax (Antonluigi Pecchia)

Contact
Taiti Leonardo
Via Donatello, 63
50013 Sesto F.no (FI)
www.frozentears.it
www.myspace.com/frozentearsitaly
info@frozentears.it
:: Frozen Tears - Nights Of Violence - (My Graveyard Productions – 2007)
Tornano a distanza di tre anni dall’ottimo “Metal Hurrican” i fiorentini Frozen Tears.
Tutti i brani di questo “Nights Of Violence” ricordano molto i mitici anni 80 dei Judas Priest (per descrivere la musica di questi Frozen Tears è praticamente impossibile non citare questa band!) e in alcune si sente l’influenza del power metal.
Questi Frozen Tears sono degli ottimi compositori, che in ogni loro album ci mettono impegno e passione, tutto ciò lo si nota, basta ascoltare un loro album!
Album consigliato a tutti gli amanti dell’heavy metal e del power metal, questa band ormai per me è diventata una sicurezza!

Curiosità: se a chiudere il precedente album dei Frozen Tears è stata una cover dei Judas Priest in questo “Nights Of Violence” a chiudere l’album è toccato a “Run If You Can” cover (riuscita!) degli Accept.

Voto: 8

Pax (Antonluigi Pecchia)
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild