Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Fomento
:: Fomento - Either Caesars Or Nothing - (Autoprodotto - 2008)
Mamma mia, che disco questo “Either Caesars Or Nothing” dei laziali Fomento! Tutta la furia degli Slayer di “Reign In Blood” concentrata in un lavoro fresco, attuale, che trae vitalità dal notevole impatto sonoro, grazie a riff taglienti ed un drumming misurato e devastante. I quattro ragazzi di Frascati hanno appreso alla perfezione la lezione impartita da Lamb Of God, Hatebreed, Bleeding Through e nuovi Sepultura, esponenti di quel cosiddetto modern metal che fa della cruda potenza sbattuta in faccia all’impavido ascoltatore sua arma principale. “Either Caesars Or Nothing” è un disco emotivo, che si nutre della rabbia e dell’odio che i Fomento nutrono verso questa società massificata ed alienante, è un disco che incita alla violenza ed alla distruzione. Insomma, un album catartico, da ascoltare a tutto volume quando si è incazzati e si voglia sfogare in modo sano tutta la propria ira. Sorprende come i Fomento non siano ancora stati scritturati da alcuna label, perché il potenziale che esprimono in questo loro primo full-lenght è assolutamente devastante. Disco italiano dell’anno!
Voto: 8/10
Marco Cramarossa

Contact
www.fomento.it
www.myspace.com/fomento
:: Fomento - To Persevere Is Diabolical - (Coroner Records - 2012)
“Perseverare è diabolico”, traduzione italiana del titolo di questo album! E\\\' proprio quello che fanno i Fomento con questo nuovo lavoro, continuare con fermezza ad imporre un sound cattivo e metallico a prescindere da tutto e da tutti. La band romana, nata nel 2005, torna a tre anni di distanza dal loro primo lavoro in studio (Either Caesar Or Nothing) con una formazione nuova, via il chitarrista Manuel Minerva e il batterista Matteo Rimshot e dentro Thomas Aurizzi alle “corde” e Umberto Maliziotti dietro le pelli. Per il resto non è cambiato molto: sono sempre quattro ragazzi decisi a spaccare tutto con quella rabbia e cattiveria che contraddistingue il loro Thrash Death Core. I Fomento infatti non sono altro che una tipica band metal moderna e “ To Persevere Is Diabolical” ne è il risultato perfetto: una continua voglia di distruzione accompagnata da riff veloci, voce cavernosa, cambi di tempi micidiali, insomma un album adatto agli amanti del pogo!
Si sente l\\\'influenza di gruppi storici come Slayer e Testament ma anche quella di gruppi recenti come Lamb Of God, Walls Of Jericho e Fear Factory. I quattro componenti della band inoltre sono singolarmente perfetti a partire dai membri storici, Marco Krasinski al basso e alla voce che è a di poco perfetto in tutto, e Fabrizio Damiani pulito e preciso alla chitarra ritmica. Thomas Aurizzi alla prima chitarrista e Umberto Maliziotti alla batteria fanno sentire di essersi subito ambientati perfettamente all\\\'interno del gruppo. L\\\'album della durata di 40 min. circa è composto da dodici pezzi. Da segnalare inoltre l\\\'artwork curato Brent Elliot White che ha già lavorato con i Job For A Cowboy, Chimaira e Arch Enemy. Ascoltate quest\\\'album e non ve ne pentirete!
Peppe Doronzo
Voto 8/10

Contacts
www.fomento.it
www.facebook.com/fomentometal
www.myspace.com/fomento
:: Fomento - Welcome to the brotherhood - (Autoprodotto - 2007)
I Fomento vengono da Roma, nascono nel 2006, il loro line-up è: Marco Krasinsky alla voce e al basso; Matteo B. alla batteria e Manuel Minerva alla chitarra, un terzetto da tenere davvero in considerazione, non solo per la bravura musicale (pensate che il batterista a soli 16 anni!) ma per l’aver presentato questo lavoro “welcome to the brotherhood” di sole tre tracce che non superano complessivamente neanche i sei minuti e aver avuto delle ottime recensioni e buoni traguardi:

La tracklist:

The die is cast
Menticide
LiXXXeth

In genere recensire prodotti di questo tipo spesso risulta difficile, ma non questa volta. Tre brani pieni di follia e cattiveria, decisamente hardcore, ma che non disdegnano il brutal o comunque metalcore o sonorità aggressive e potenti.
Straordinari i riffs che si susseguono nei brani, ottime le ritmiche della batteria, considerando l’età del batterista sembra incredibile crederci!!!
L’ep si apre con “the die is cast” veloce e potente, molto corposo il basso e da qui si sprigiona davvero un bel timbro vocale. Si continua con “menticide”, molto più corta è la sua durata, ma che si scatena comunque in un vortice di irruenza ed energia. Per finire “LiXXXeth” davvero grandiosa questa chiusura con pochissime pause interne.
Il nome della band è davvero azzeccato: delirio e irruenza, voce ruvidissima, non molti gruppi riescono a regalare questa potenza mischiano l’hardcore a le sfumature più brutali del metal.
La ritmica è davvero solida anche nei suoi dimezzamenti e scorre durante tutta la durata complessiva del ep come una macchina infernale ed aggressiva.
Presto i Fomento ci regaleranno una dozzina di nuove composizioni, pronti a distruggere il nostro apparato uditivo e pronti a urlare con sarcasmo l’inno anti-emo “Kill fashion-core”!!! Non vedo l’ora di ascoltarlo!!

MaryStarr

Contact
www.fomento.it
www.myspace.com/fomento
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild