Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '





Reviews - Faust
:: Faust - ...And Finally Faust! - (Autoprodotto)
Buon vecchio death metal; veloce, aggressivo e violento!
Ecco a voi, da Arese (Mi), i Faust, un duo di grande valore, che, con l\'ausilio di due session, ci regala un mortifero metal, di gran classe, con dei bei riffs che sono come rasoi pronti a tramortire l\'ascoltatore. Sarei curioso di vederli dal vivo!
Un prodotto estremo nel reale senso del termine: ispirato, appassionato, sincero e vero! HORNED GOD BLESS YOU, FAUST, WITH BLASPHEMY AND LUST OF UNHOLY BLOOD!
TAKE HIGH DEATH METAL FLAME!
Generi imbastarditi e spudorati nell\'underground mantengono vitalità e grinta!
ONOUR TO YOU!!!

Contatti:
Aleister
www.deathmetal.it
www.myspace.com/faustband2
:: Faust - From Glory to Infinity - (Stygian Crypt Productions - 2009)
Chi la dura la vince, e mi verrebbe da dire anche alla grande!
Alla luce di quello che è contenuto in From Glory To Infinity, album d\'esordio dei Faust. Il buon Aleister , cantante chitarrista già attivo con band di un certo livello come Ancient Bastard Saints, Abgott e Vidharr, ha dovuto attendere la bellezza di 16 anni per vedere pubblicato un album con il logo Faust (tra l\'altro disegnato da Christophe Szpajed noto per aver creato quello degli Emperor). Segno che qualcuno che fa la gavetta in Italia c\'è ancora. From Glory To Infinity è un ottimo cd di death metal progressivo e ultratecnico che si rifà apertamente alla scena turbolenta della prima metà degli anni novanta. Durante l’ascolto mi sono tornati in mente più d’una volta i Death del trittico Human-Individual Thought Patterns-Symbolic più gli In Flames di The Jester Race. I primi per la tecnica e per la vena progressiva, i secondi per l\'uso delle melodie. Il legame con i Death non è solo stilistico, ma anche reale: il bassista di questo album è Steve Di Giorgio che i primi due album citati li ha registrati). Per quanto concerne la melodia, pur essendo presente in grandi quantità, non è invasiva (io odio il death metal melodico però in questo caso, non mi ha infastidito). Un ottimo album che regala alla scena italiana una band di tutto rilievo. Non fatevelo scappare!
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
Aleister
www.deathmetal.it
www.myspace.com/faustband2
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild