Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Exxplorer
:: Exxplorer - Vengeance Rides An Angry Horse - (Pure Steel Records - 2011)
Gli Exxplorer sono uno dei nomi cult della scena Us Metal, buoni da tirar fuori quando si fa a gara con gli amici “ a chi ne sa di più”. Autori di un piccolo capolavoro, Symphonies Of Steel (1984), la band non è riuscita mai più a ripetersi. Gli album usciti a metà anni novanta, A Recipe For Power e Coldblackugly, fanno volume solo nelle enciclopedie, ma non li ricorda più nessuno. Oggi ci riprovano con un nuovo full lenght dal nome battagliero, Vengeance Rides An Angry Horse, e con l’aiuto della più ortodossa etichetta metal europea, la Pure Steel. La lunga inattività è servita più che altro a far rientrare all’ovile Lenny Rizzo, il singer la cui assenza aveva reso totale il fallimento del precedente capitolo discografico. A onor del vero la voce del paisà non è che sia sempre convincente, basti ascoltare la terza traccia, “Metal Mantis”. Però è anche vero che alla fine la sua ugola risulta più delizia che croce, e soprattutto certifica il ritorno degli Exxplorer. L’album nella sua globalità è discreto, nonostante la ruggine. Evidentemente il ritorno sulle scene con la partecipazione a grandi festival come l’Air Headbangers Open e il Keep It True non è stato sufficiente per rinsaldare le fila della band. Così qui e là troviamo brani fin troppo ripetitivi (“Gypsy”) o che fanno il verso al power odierno (“Glory Hunter”). I brani convincenti del lotto sono \"Freight Train To Hell\" e \"Chasing The High\", che riescono nell’impresa riportare in vita il vecchio spirito del gruppo. Non so se questo disco avrà maggior fortuna rispetto a quelli datati anni novanta, ciò che è erto è che SOS resterà un capitolo irripetibile nella carriera della band. Poco più che sufficiente.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/exxplorerband
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild