Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Evillive
:: Evillive - Promo 2007 Cd - (Autoprodotto - 2007)
Primo lavoro registrato da questa band tarantina attiva dal 2006.
In questo promo troviamo due canzoni (“No Mysticism” e “The Hunted Man”) più un intro ed un outro, in questi due brani gli Evillive ci presentano un death metal melodico lontano dalle sonorità tipiche del sound dei Children Of Bodom (che dal loro sound si sono create varie band “fotocopia”).
Buoni i due brani presentati in questo promo e la qualità audio è altrettanto buona, attenderemo il loro primo album per assegnare un voto più completo a questa band.

Voto: 6.5

Pax (Antonluigi Pecchia)

Contact
www.myspace.com/evillivemetal
:: Evillive - The Cold Absence Of Sound - (Autoprodotto– 2008)
Chi ha mai detto che un ottimo disco di Death melodico debba per forza provenire dalle gelide lande scandinave? “The Cold Absence Of Sound” proviene dalla nostra assolata Puglia, ma è un lavoro che incarna in sé l’essenza delle immense, silenziose e deserte distese ghiacciate del grande Nord, nonché un album d’esordio che sorprende per completezza ed eclettismo. Gli EvilLive sono riusciti al primo colpo a fare le cose veramente in grande, grazie ad un sound basato su una robusta componente Death metal, dura, potente, e tecnica, mutuata più dalla scuola floridiana che da quella svedese, condita abbondantemente da partiture ed arpeggi melodici di scuola In Flames, di cui chiarissimi esempi sono gli intermezzi di chitarra classica di “Antartica”, “Silence” e “Obscure Matter”. Ciliegina sulla torta sono poi le lyric vocals femminili presenti su alcuni brani, mai utilizzate in maniera eccessiva, d’altronde“The Cold Absence Of Sound” non è un disco di symphonic-metal!, ma calibrate con dovizia all’interno della struttura delle canzoni, creando atmosfere elegiache. Menzione d’onore merita poi la conclusiva “The Hunted Man”, una cavalcata thrasheggiante in cui emergono gli influssi musicali mediterranei degli EvilLive, nell’imitazione del suono di un inquietante scacciapensieri. Meno folli dei canadesi Into Eternity, gli EvilLive tuttavia spiccano anch’essi tra la pletora di band dedite al Death Melodico per virtuosismo, originalità d’idee ed armonia delle composizioni. Ottimo album, da avere assolutamanete!
Voto: 8,5/10
Marco Cramarossa

Contact
www.myspace.com/evillivemetal
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild