Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Estetica Noir
:: Estetica Noir - Purity - (Red Cat Records - 2017)
Estetica Noir ‘nasce’ a Torino nel 2013 come progetto new wave/rock di Silvio Oreste (cantante/chitarrista/compositore) e Riccardo Guido (bassista/arrangiatore); nel 2014 debutta con il primo e omonimo Ep – ove vengono incluse anche contaminazioni elettroniche – e vede prima il singolo “I Will Kill You”, che viene inserita nella compilation “For the Bats” (distribuita a livello mondiale) e in heavy rotation, insieme ad altri brani, nella radio dello scrittore/giornalista Mick Mercer; nel 2016, il brano “Le Scogliere di Okinawa” viene inserita nella compilation “Italian Gothic”… e tra le aperture prestigiose, in sede live, spiccano quelle per i Christian Death e i The Chameleons.
“Purity” è il primo disco del progetto, esce per l’attentissima Red Cat Records e ci trascina in suoni cari alla new wave/dark anni ’80 – come potrete constatare dal primo brano del disco, “Hallow’s Trick”. I testi di “Purity” affrontano paure e angosce personali influenzati da frammenti di vita quotidiana, dall’abuso e dipendenza dai social network, dall’esistenza della religione, dall’assenza di meritocrazia… e tre le influenze citate vi sono Nine Inch Nails, The Cure, Killing Joke e She Want Revenge; il tutto ‘condito’ da una base ritmica solida, mescolata a chitarre dirette, inserti elettronici, atmosfere anni ’80 e dal cantato versatile di Silvio Oreste.
“Plastic Noosphere” è un (bel) mix tra The Cure e i Nine Inch Nails; il brano “I Hate” invece, ricorda i Litfiba del periodo new wave (appunto!); i brani “Suicide Walk” e “Hypnagogia” sono interamente strumentali, ma dei due consiglio “Hypnagogia”, per l’altalenarsi del pianoforte con l’elettronica, con la sua bella atmosfera darkeggiante! “A Dangerous Perfection” riprende le sonorità new wave anni ’80 e le mescola all’elettronica, come nell’ultima traccia “You Make Life Better”, che ricorda anche i Nine Inch Nails! Insomma, questo primo disco è davvero un buon mix tra ‘vecchio’ e nuovo; in alcune parti mi hanno ricordato anche i Nude (che non ascolto dai tempi di “Cities and Faces” del 2001). E allora giovanotti e giovincelle, se amate le atmosfere dark ed elettroniche, siete nel posto giusto… gli Estetica Noir dipingeranno di oscuro le vostre emozioni!
Voto: 7,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/esteticanoir
soundcloud.com/estetica-noir
www.twitter.com/esteticanoir
estetica noir.wordpress.com
<<< indietro


   
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"
Night Demon
"Darkness Remains"
Au-Dessus
"End of Chapter"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild