Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Elvis Deluxe
:: Elvis Deluxe - The Story So Far - (Metal Mind – 2013)
Per la loro terza prova in studio gli stoner polachi Elvis Deluxe approdano su Metal Mind, proprio nel momento in cui la band festeggia il proprio decimo compleanno. Tenendo fede a quella regoletta non scritta del rock, secondo la quale “il terzo album è quello più importante”, i polacchi si giocano il tutto per tutto, sfornando un disco che è la summa dei capitoli precedenti. Riprendendo in parte le sonorità Kyuss dell’esordio e l’irriverenza garage rock del successore. Il tutto andando a ripescare parte dei brani conservati da tempo nel proprio cassetto degli inediti, infatti 3 tracce risalgono a ben 10 anni fa, ma non sono mai state incise prima d’ora. Le altre cinque sono nuove registrazioni, anche se una di questa è una cover di “Search And Destroy” degli Stooges. L’album parte molto bene con “Yourgodfreed” brano vagamente danzighiano, poi passa a un più canonico stoner con “No Reason”. La vena dardeggiante presente nell’opner è ancora più evidente nela terza “Dark Lovers”, che pare uscita dal songbook dei Cult più rock. La scelta di alternare brani più sperimentali e canzoni più classicamente stoner, diventa certezza con la quarta e sabbiosa “Face It”, forse la più riuscita del lotto con la successiva “Something To Hide”. Il finale è stoner, forse perché i 3 brani vecchi sono stati inseriti tutti in coda, con “Out Of Life” e “The Hope”. Non proprio scontata la rilettura di “Search And Destroy”. Un album non particolarmente omogeneo, in bilico tra passato e futuro. Forse il match point del terzo disco poteva essere sfruttato meglio, ma non c’è tre senza quattro… magari la prossima volta andrà meglio.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/elvisdeluxe
www.metalmind.com.pl
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild