Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Eluveitie
:: Eluveitie - Everything Remains (As It Never Was) - (Nuclear Blast – 2010)
Accantonata la parentesi acustica di “Evocation I – The Arcane Dominion”, tornano gli svizzeri Eluveitie con “Everything Remains (As It Never Was)” album con cui ripropongono le sonorità death/folk metal che hanno caratterizzato la fama della band. L’album già dalle prime note della titletrack si dimostra più violento di “Slania” e più complesso nelle melodie folkloristiche. Caratterizzato dalla presenza di alcuni punti tipicamente death metal con tanto di blast beat trascinanti e un Chrigel ma anche da momenti più tranquilli in cui padroneggiano i cori di Anna, un esempio lampante è il malinconico episodio conclusivo “The Liminal Passage”. Tutto viene proposto alla perfezione: brani mai noiosi, momenti alternati, niente è scontato e/o banale. E si nota facilmente quanto è stato importante comporre un album totalmente acustico per la crescita stilistica del loro sound dato che sono forti i richiami nei momenti più melodici del cd. Gli Eluveitie sono una realtà in continua evoluzione ma soprattutto inarrestabile e piena di ottime idee. L’album in questione fa subito centro evitando le inutilità e rappresenta il raggiungimento della piena maturità stilistica – unica qualità che mancava nel precedente “Slania” – da parte della folk metal band più quotata al momento! Lunga vita alla new wave of folk metal!
Voto: 9/10
Pax (Antonluigi Pecchia)

Contact
www.myspace.com/eluveitie
:: Eluveitie - Evocation I - The Arcane Dominion - (Nuclear Blast – 2009)
Gli Eluveitie hanno una marcia in più rispetto alle altra folk-pagan band che affollano l’universo metallico. Spirit (2002) e soprattutto Slania (2008) hanno catapultato la band elvetica in cima alle preferenze di molti amanti del pagan, e la riprova è data dal fatto che il gruppo ha partecipato ad alcuni dei più importanti festival metal e non metal. La Nuclear Blast non si tira mai indietro quando è necessario cimentarsi nella nobile arte di “batter il ferro finché è caldo” e cosi a meno da un anno dalla pubblicazione del predecessore, ecco arrivare Evocation I. Mera mossa commerciale? Probabilmente sì. Fortunatamente alla fine ciò che conta è la musica, e sin dalle prime note di Sacrapos - At First Glance (intro d’un paio di minuti) è chiaro che l’ascolto dell’album sarà uno splendido viaggio in epoche lontane. EI è un grande disco, con pochi difetti, anzi solo uno: l’ottava traccia Omnos, song pop che poco s’addice a quanto contenuto nel resto del disco (qui la puzza di losco sale alle stelle visto che questo brano è stato scelto come singolo). Le song, tutte acustiche, sono dei piccoli gioielli. Ora gioiose, ora malinconiche. Ora ipnotiche, ora epiche. Perchè l’album è vario, come difficilmente lo sono i dischi di questo genere. Certo un disco come qquesto può piacere non solo ai fan del pagan\\folk, ma anche a chi con queste sonorità ha poco da spartire (un po’ quello che accadde al suonatore di cornamuse spagnolo Hevia). Le parti più evocative ed ipnotiche sono le mie preferite, mi hanno ricordato Dead Can Dance e Incredible String Band di The Hangman\'s Beautiful Daughter (1968). Non mancano neanche gli ospiti più o meno noti: Fredy Schnyder, Elena \"Mina The Fiddler\" Konstantinidis, Oliver \"SaTyr\" Pade , Alan \"Nemtheanga\" Averill e Sarah Wauquiez . In definitiva un grande album da avere a ogni costo.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.eluveitie.ch
www.myspace.com/eluveitie
www.nuclearblast.de
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild