Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Edge Of Forever
:: Edge Of Forever - Another Paradise - (7Hard – 2010)
Alessandro Delvecchio, vulcanico tastierista, impegnato nelle sue svariate collaborazioni artistiche (Glenn Hughes, Eden\'s Curse, James Christian, Jeff Scott Soto, Ian Paice, Moonstone Project, Strings 24, Andre Matos e Bob Harris ), aveva messo da parte il proprio progetto principale, Edege Of Forever. Questo probabilmente spiega come mai ci siano voluti ben cinque anni per dare un successore a Let the Demon Rock \'n\' Roll, secondo album del gruppo pubblicato dalla MTM (il primo album, Feeding The Fire, risale al 2004). Probabilmente anche le vicissitudini negative che hanno visto coinvolta la MTM hanno inciso su questi lunghi tempi di attesa. Ma ormai il passato è alle spalle e gli EOF, forti di un contratto con la 7Hard, tornano con un disco che prosegue nel migliore dei modi il discorso interrotto cinque anni fa. Prodotto dallo stesso Del Vecchio, Another Paradise si dimostra, sin dall’iniziale “Distant Voices”, un concentrato di ottimo AOR\\rock melodico. Ad affiancare Del Vecchio in questa nuova fase della carriera degli EOF, troviamo Walter Caliaro e Dimitri Oldani (Overmaster) oltre a Francesco Jovino (UDO) dietro le pelli. La formazione pare affiatata e convince sia nelle parti melodiche che in quelle più grintose. Il songwriting è ottimo e riporta alla mante i big del genere: Journey, Boston, Rainbow. Però, a mio avviso, la produzione, curata dallo stesso Alessandro (le operazioni di mastering sono state curate da Michal Voss), non riesce a valorizzare al meglio quanto di buono c’è nell’album. Di notevole livello la lista degli ospiti: Bob Harris (Axe, Zappa, Vai, oltre che ex membro degli stessi EOF), Roberto Tiranti (Labyrinth, New Trolls), Jgor Pianola (UDO, Jorn, Gotthard) e Carsten (Lizard) Schulz (Evidence One, Domain). La speranza è che questo terzo capitolo possa garantire quella visibilità a livello internazionale (credo che AP sia un album più interessante per il pubblico straniero che non per quello nostrano) che gli EOF meritano alla luce di quanto di buono fatto sino a oggi.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.edgeofforever.it
www.myspace.com/edgeofforeverofficial
www.7hart.de
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild