Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Dust To Dearth – Lysergene
:: Dust To Dearth – Lysergene - The Death Of The Sun - (Split Cd Aesthetic Death – 2009)
Un giorno il vecchio grasso sole (per dirla alla Pink Floyd) si spegnerà. E saranno cazzi. Un assaggio della desolazione provocata dalla morte del sole ce lo danno due band del rooster Aesthetic Death, etichetta che ha fatto della sofferenza in musica la propria bandiera.
La prima band impegnata in questa opera sono i Dust To Death capitanati dalla doomster australiana Mandy dei Murkrat. Le 5 lunghe canzoni dei DTD si muovono su coordinate dark e ambient con innesti di tastiere e voce femminile. Oltre che oscuri, i DTD esprimono un senso di misticism. Durante l’ascolto sembra quasi di trovarsi nella penombra di una cattedrale romanica in attesa del giudizio di Dio. E che ,inutile dire,difficilmente sarà clemente… Sembra quasi che Mandy voglia sbatterti in faccia l’onta dei tuoi peccati. Le 5 song dei DTD sono una sorta di amplificatore di sensi di colpa.
La seconda band presente sullo split sono i Lysergene di G. Bicknell degli Esoteric. Ho avuto la fortuna di recensire l’album d’esordio, Critical Mass, di questo gruppo, e quindi so di che pasta è fatto questo progetto. Scordatevi gli Esoteric, qui siamo di fronte a tre canzoni di musica elettronica che si sorregge su loop di stampo ambient. L’oscurità è la stessa degli Esoteric, gli strumenti per crearla sono differenti. Rispetto ai DTD i Lysergene si presentano meno mistici ma più psichedelici e spaziali, la conclusiva “Black Whole” nei suoi 15 minuti di lunghezza rappresenta un incubo a occhi e orecchie aperte. Probabilmente queste tre tracce, dal punto di vista qualitativo, superano quelle dell’album d’esordio. Per questo motivo non vedo l’ora che il buon G. Bicknell si decida a pubblicare il secondo full lenght.
Avrete capito che questo è un lavoro che o lo sia ama o lo si odia. Io lo amo.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.dust-to-dearth.com
www.myspace.com/lysergeneproductions
www.aestheticdeath.com
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild