Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Divine Heresy
:: Divine Heresy - Bringer of Plagues - (AFM/Audioglobe - 2009)
“Ciò che stiamo facendo è prendere il metal su cui ho basato la mia carriera e dargli un tocco più moderno. “
Così Dino Cazares presenta il progetto DH al debutto; sul seguito che stà girando ora nel lettore, il risultato che arriva alle mie orecchie risulta lievemente diverso..per intenderci una frullata di Fear Factory e Killswith Engage a grandi linee.
Parlando in maniera un po’ più tecnica il disco in questione è un lavoro metal di matrice estrema con fraseggi metal core, nu metal e post thrash..e in fondo al tunnel si riesce persino a scorgere anche un pizzico di Strapping Young Lad.
B.o.P. presenta undici traccie suonate con una precisione devastante, ritmicamente parlando posso solo alzare le mani, e onestamente credo che mi state dando ragione(Dino non si commenta, come tra l’altro il pestatore di pelli Tim, Vital Remains n.d.a.); la produzione è devastante ed è il minimo per dare una resa sonora all’altezza per questo tipo di sound..
Tutte le songs fin quando si mantengono sulla linea aggressiva rendono una meraviglia, ma appena entrano nei fraseggi metal core con la voce strappa mutande, ecco che si spuntano e diventano banali e già sentiti(parlando di suond metal core..). E non finisce qua, perché la struttura portante di quasi tutti i pezzi risulta la medesima..e al quarto pezzo si ha l’impressione che il disco sia partito da capo..quindi il consiglio è di razionare l’ascolto, perché altrimenti a lungo andare porterebbe l’ascoltatore in quella strano stato di deja vù.. :
”Cazzo ma stò pezzo non l’ho già ascoltato..??nello stesso disco, prima…o in altra sede..??bòò….”
Per tutti coloro che hanno già ascoltato il primo lavoro dei DH, posso dire che il lavoro in questione è sulla stessa linea di massima del predecessore…quindi fate voi se prenderlo o meno..
Pollice verso
5,5/10
Amoroso Ulderico

Contact
www.myspace.com/divineheresyband
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild