Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Dinosaur JR
:: Dinosaur JR - Farm - (Jagjaguwar - 2009)
C’è l’impronta hardcore con cui nacquero, nel 1983, ulteriormente arricchita da influenze country, pop, e assoli guitar-hero da brivido, che hanno accompagnato i fans in tutto questo tempo. Senza di loro i Pearl Jam non sarebbero mai esistiti…
L’apertura un po’ nostalgica di Pieces, è seguita da brani in pieno stile southern (Ocean in the way, Friends, Said the people, See you) con la voce - lamento e la chitarra inconfondibile di J Mascis, uno dei personaggi maggiormente caratterizzanti l’indie statunitense.
Si strizza sempre l’occhio al punk (mai rinnegato, dai tempi di Mountain man) con Over it e There’s no here. Imagination blind chiude invece con un blues rigoroso questo nuovo lavoro dalla copertina stranamente molto prog.
Farm è stato già portato con successo in tour, con tappe in Italia lo scorso settembre.
Sara Palladino

Contact
www.dinosaurjr.com
:: Dinosaur JR - Where You Been - (Sire - 1993)
Tutti (o quasi) devono aver sentito almeno una volta nella loro vita una di queste canzoni: Out there, Start choppin’ o Get me; dietro a quei motivi orecchiabili si nasconde il genio di J Mascis e della sua Fender jazz master, la chitarra che lo accompagna in una carriera ormai più che ventennale, iniziata come batterista dello storico gruppo Deep Wound del Boston hardcore e proseguita nei Dinosaur Jr, da lui fondati nel momento in cui decise che era stufo dei ritmi hardcore e voleva qualcos’ altro. Qui Mascis, oltre a cantare e suonare la chitarra, si è cimentato anche con pianoforte e organo.
Questo è l’album che ha portato i DJ ad esseri conosciuti a livello planetario e anche in Italia.
Fra le altre tracce migliori, On the way e I ain’t sayin’.
La riedizione del 2006 include anche tre bonus, Hide (John Peel session), Keeblin e What Else Is New (Live).
Sara Palladino

Contact
www.dinosaurjr.com/
:: Dinosaur JR - Without A Sound - (Blanco y negro/Sire records - 1994)
Without a sound è certamente uno dei lavori più melodici e orecchiabili del gruppo capitanato da J Mascis, uscito in un periodo (ovvero, il tramonto del grunge genuino) certamente caratterizzato da depressione e stati d’animo intimisti ( Feel the pain, I don’t think so, Even you).
Non mancano episodi di rock martellante (Grab it) dove Mascis, con la sua fender jazz master, ci regala assoli di slancio totale, anche se mediamente l’album è infarcito di brani prudenti, perlopiù ballads (Outta hand, On the brink) e quella Over your shoulder che ricorda tanto l’attacco di Hey hey my my (Into the black) di certo Neil Young al quale molto spesso, ma anche non sempre obiettivamente, i Dinosaur Jr sono stati paragonati .
Sara Palladino

Contac
www.dinosaurjr.com
<<< indietro


   
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"
Night Demon
"Darkness Remains"
Au-Dessus
"End of Chapter"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild