Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '

rAW & wILD rOCKFETS 2019



Reviews - Deluge
:: Deluge - Aether - (Ladlo Productions - 2015)
Album di debutto per i francesi Deluge questo “Aether”, dischetto dall’artwork mozzafiato fuori per i tipi della Ladlo Productions, etichetta francese che all’interno di questo secolo sempre più privo di qualunque forma di certezza e speranza risulta fra le più attive e prestigiose in ambito post black metal/post HC. Sono difatti queste le premesse entro cui si muove quasi tutto il catalogo Ladlo, cercare di miscelare i due sopracitati generi all’interno di creature di sintesi. Tale impresa riesce agevolmente bene quando si parla di band che insistono maggiormente sulla pesantezza sludge e sull’evocatività del black metal (vedi Regards Les Hommes Tomber, Deuil e The Great Old Ones) ma molto meno dove il post HC figlio di Raised Fist e le atmosfere futuristiche fearfactoryane la fanno da padrone. I Deluge rientrano nella seconda ipotesi. All’interno di un sontuoso pacchetto formato da artwork e produzione geniali si diramano 55 minuti di musica figlia dei Raised fist con un pizzico di evocatività futuristica (vedi Dark Space, Fear Factory) in cui a mo’ di prezzemolo ogni tanto spuntano fuori buchi/stop dove al posto di arpeggi seri troviamo accordi reverberati e synth eccessivamente prolissi, per poi ripartire di mid tempo cadenzati che sono sicuramente violenti ma che hanno indubbiamente un quarto della grandiosità delle ripartenze post/HC come si deve. Un disco dove poteva essere tutto perfetto ma con i Deluge che sembrano non essere riusciti appieno nell’obiettivo che si erano preposti. Non credo tuttavia che i fans del genere rimarranno delusi da questo debut, perché ricordiamolo di un debut si tratta. Una band che deve crescere.
Voto: 7/10
Simone Laviola

Contact
www.facebook.com/wearedeluge
www.lesacteursdelombre.net
<<< indietro


   
A Violet Pine
"Again"
Overkind
"Acheron"
Virtual Time
"Animal Regression"
Coil Commemorate Enslave
"The Unavoidable"
Ibridoma
"City Of Ruins"
Enio Nicolini and the Otron
"Cyberstorm"
Polynove Pole
"On the Edge of the Abyss"
Athlantis
"The Way to Rock’n’Roll"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild