Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Deadly Tide
:: Deadly Tide - Deadly Tide - (Autoprodotto)
Ben pochi demo che sono passati sul mio lettore cd mi hanno veramente entusiasmato o comunque fornito interessanti indicazioni sui loro contenuti; ancor meno sono state quelle prove che mi hanno letteralmente fatto fare in viaggio a ritroso e più precisamente in quel tempo dove chiome cotonate, paillettes, indumenti leopardati, bandane e quant’altro poteva sembrare volutamente “sfarzoso” e strafottente esibizionismo, era all’ordine del giorno. Tutto ok e non solo riscontrare quella piacevole sensazione nostalgica dei bei tempi andati, nel recensire questo “cinque pezzi” degli italianissimi Deadly Tide, formazione che propone un sagace mix di hard rock e AOR di americanissimo stampo. Si diceva, cinque brani molto orecchiabili che badano al sodo con accattivanti refrain “facili”. Si parte con “Song For Nina”, pezzo più impegnato verso l’AOR, caratterizzata da una velata malinconia epressa da un vocalist alquanto preparato e che fa subito intendere le sue qualità. La successiva “Never Goodbye” inganna per il suo tranquillo inizio per poi sfociare in un trascinante ritornello dai connotati aggressivi sulla falsariga di Skid Row & co., mentre non poteva di certo mancare la ballad di rito, ovvero “No More Lies”, buona anche se non originalissima (ma ditemi voi quale ballad spicca in personalità…). Molto più vivace risulta invece “The Drunk” con qualche venatura appena accennata riconducibile al Van Halen style: gente come L.A. Guns non avrebbe esitato nel proporre un song come questa. Finale affidato a “Dandy Rapsody” che punta sulla sicura orecchiabilità e con tanto di cori a la “uh-oh-oh-oh”…
Una buona prova (peccato per una produzione non proprio esaltante) che mette in primo piano lo spirito con cui questi ragazzi interpretano il vero rock, lontani anni luce dal solito cliché odierno.
Se questi sono i presupposti, gli eredi dei storici Elektradrive, sono fatti.

R

Contact
Luca Visconti
Via Manganario, 13
84100 Salerno - Italy
www.mkmpromotion.tk
deadlytide@tiscali.it
:: Deadly Tide - Sexy Shock - (Autoprodotto)
Rockeggianti e pieni di melodie fresche, i Deadly Tide si accingono al loro nuovo full-lenght, dopo una serie di travagliate esperienze. L’album parte con “King of The World” diretta e spumeggiante, in pieno stile Aerosmith ma, con una buona dose di originalità. “Lady” è più lenta della precedente e non per questo meno incisiva anzi, gli accordi tengono viva la fiamma accesa dalla melodia cadenzata. “Come Back With me“ e “Welcome to The Party”, volano con un andatura spedita nella mente dell’ascoltatore, che all’occasione, porterà sicuramente il tempo: impossibile resistere! I brani hanno la carica giusta, si accostano bene al rock e sono ben suonati. La pacata “Joey” è l’unico pezzo più riflessivo dell’album, mieloso al punto giusto per un primo approccio con una pupa! La voce del cantante è limpida ma, sà essere graffiante negli accordi più forti. La band suona bene e riesce ad aiutare il cantante nelle varie partiture. Probabilmente i Deadly Tide, continueranno nella loro ascesa, dato il loro alto livello di composizione dei brani.

Ignis fatuus

Contatti:
deadlytide@tiscali.it
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild