Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Damned Creation
:: Damned Creation - Bleak Mental Torture (Promo 2008) - (Autoprodotto – 2008)
I potentini Damned Creation hanno voluto far anticipare l’uscita del loro debut album con questo promo dal titolo “Bleak Mental Torture” che ci presenta un assaggio di ciò che esso sarà.
Formato da quattro brani in cui la band si cimenta in un black metal abbastanza violento ma presentando sempre una matrice melodica che seppur non presenta nessuna innovazione né nulla particolarmente tecnico e né nulla di complesso per quanto riguarda il songwriting, riescono a scorrere molto velocemente e in modo piacevole, non solo per quanto riguarda il primo ascolto.
Da questo poco che ho ascoltato non potrei assolutamente attribuire un voto definitivo alla band, però posso trarre la conclusione che il prodotto non mi ha esaltato particolarmente ma non mi ha nemmeno fatto annoiare e per questo credo che la sufficienza per il momento se la merita, spero però che la restante parte dell’album sia qualitativamente migliore e che mi faccia alzare questo mio voto (per il momento) orientativo. Staremo a vedere…
Voto: 6/10
Pax (Antonluigi Pecchia)

Contact:
www.myspace.com/damnedcreation
:: Damned Creation - Soilblack - (Autoprodotto - 2006)
Nuova band dal sud Italia in cui milita l’ex batterista dei gia conosciuti Infernal Angels, arriva alla nostra redazione con una demo dal sound discreto che promette bene se non fosse per quella batteria triggerata, aimè molto presente e che forse penalizza un pò tutti gli altri strumenti. Black metal sinfonico, ma abbastanza oscuro proveniente dalle calde terre della basilicata! Il progetto Damned Creation nasce nell\'Ottobre del 2004 da Deimos (ex batterista Infernal Angels) come già citato prima e Vlad e solo nel 2005 iniziano la loro vera e propria strada verso quello che sarà poi il demo in questione che stiamo recensendo. Buona la prova del songwriting. Una demo che non entusiasma, ma che ha i presupposti giusti per maturare e dare alla luce qualcosa di molto interessante, un prodotto estremo, ma allo stesso tempo che sa creare delle ottime atmosfere ben inserite nel loro contesto musicale, cinque tracce che non deludono. Forza ragazzi, il tempo matura e rafforza le potenzialità tecniche ed esecutive. Attendiamo il prossimo lavoro!
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild