Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Cyrax
:: Cyrax - Pictures - (Bakerteam Records - 2015)
Sono passati solo due anni dalla mia recensione di “Reflections” (7,5/10 su Raw & Wild) e i milanesi Cyrax ritornano prepotentemente con “Pictures”, un nuovo disco più maturo ed intricato rispetto al precedente full-length. E se con l’album precedente si parlava di prog e power metal, su “Pictures” gli elementi e le influenze sono più vasti e varie – ad esempio in “The 7th Seal”, che in alcuni passaggi mi ricorda i Mercyful Fate e King Diamond (belli anche i cori, davvero epici). Poi si passa a “Cockroach”, che ha invece i suoi riferimenti negli anni ’70 (per l’uso delle tastiere), ma lascia subito spazio a “These Green Valleys”, dal tocco più folk ed epic e accompagnata da un’ammaliante voce femminile: incantevole brano, che può ricordare i Within Temptation & Co.! Il disco continua con “Oedipus Rex”, e ritornano le atmosfere più ‘cupe’ alla Diamond (soprattutto per la prestazione vocale), per poi approdare a “Shine Through Darkness”, suite divisa in 3 parti: sin dalla prima parte si viene travolti da un bel vortice sonoro che amalgama perfettamente tutto, dando spazio a sprazzi di Funk, Thrash e soprattutto di Progressive Rock/Metal (e il tutto continua anche nella seconda e terza parte)! Insomma, davvero coraggiosi e poliedrici i nostri Cyrax, perché con gusti e idee ricercate hanno fatto un ottimo passo in avanti! “Pictures” è un disco ricco di idee e tecnica; un disco imprevedibile anche perché, nonostante la collocazione della band nel mondo del prog, i brani hanno un minutaggio accessibile rispetto ai cliché del progressive rock/metal; forse non è un album per tutti, ma chi adora queste sonorità non deve farsi scappare uno dei lavori più belli del 2015 – giuro! C’è poco da aggiungere… correte a compralo.
Voto: 9,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/cyraxmetal
www.cyraxmusic.com
:: Cyrax - Reflections - (Musea Records - 2013)
Arriva da Milano questo disco di debutto, uscito nel 2013 con la label (specializzata in pubblicazioni progressive) francese Musea Records; ma vi anticipo… ascoltando e analizzando il disco in questione, il Prog (Metal) è solo uno degli elementi che la band milanese sprigiona brano dopo brano! Prog Metal (come sopra), Power Metal, Elettronica… insomma, i Cyrax ci provano. Infatti, se l’introduzione di “Doom Against True Hell” incorpora impressioni Industrial, dopo due minuti ci catapultano in un Power Metal potente (sempre contaminato di elementi elettronici); delicata invece è l’introduzione di “Fight” (quarto brano), per poi esplodere in un altro brano più vicino ai canoni Power; si segue con “Thunderlight”, che invece parte subito con una cavalcata e poi si calma con la tastiera di Larsen Premoli (guest)… è un brano strumentale, ricco di intrecci di chitarre, melodie e sensazioni: per il sottoscritto è davvero una traccia interessante! Sicuramente è un disco ricco di idee e riesce a incuriosire l’ascoltatore, non si soffermano né sul classico Power, né sul Prog Metal, ma ci confondono e in alcuni casi regalano tracce interessanti. Complice ne è la brevità del disco; infatti (a parte “Last Call” che supera i sei minuti), le tracce non oscillano tra i quattro minuti e i (quasi) cinque minuti; bravi, evitano così, l’effetto noia e ripetitività. Ed infine, l’ultima traccia: “Feel the Essence of Blues”, dove i ragazzi dimostrano l’amore per il blues; cos’altro aggiungere? Beh, sicuramente farà la gioia di chi apprezza l’allontanamento dai cliché, quindi sia per quando riguarda il Prog Metal e sia per il Power Metal… Ogni brano è imprevedibile, ma in alcuni casi sono ancora acerbi; ma non vi nego, che aspetto il loro secondo disco. Forza ragazzi, vi aspetto!
Voto: 7,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/cyraxmetal
www.reverbnation.com/cyraxband
<<< indietro


   
Deflore
"Epicentre"
Where The Sun Comes Down
"Welcome"
Lo Fat Orchestra
"Neon Lights"
Eyelids
"Endless Oblivion"
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild