Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Crépuscule d’Hiver
:: Crépuscule d’Hiver - Par-Delà Noireglaces et Brumes-Sinistres - (Les Acteurs de l’Ombre Productions - 2020)
La Francia e la LADLO sono ricche di sorprese: nessuna eccezione per questa band di Epic Medieval Black Metal che ci propone un’interessante sound, “nonostante” i quasi 71 minuti di durata (non digeribili per tutti!). Nella band abbiamo il batterista dei già citati (su queste “pagine”) In Cauda Venenum (qui, in veste di batterista e bassista)... oddio! Ad esclusione del batterista/bassista (N.K.L.S.), questa può definirsi come One-Man Band (parliamo di Stuurm, il mastermind). Vediamo... delle band conosciute, tramite LADLO, il sound dei Crépuscule d’Hiver si avvicina ai Darkenhold e agli Aorlhac; mentre l’estetica del disco ci può riportare ai Summoning e/o al mondo gotico/fantasy. “Par-Delà…” è il loro disco d’esordio, anticipato dal demo “Songes Hérétiques”, pubblicato su Bandcamp nel 2018; questo lavoro è in sostanza un sequel del demo, con un totale di 7 brani (con alcuni riarrangiamenti). “Par-Delà…” inizia dalla strumentale ed epica “Que Gloire Soit Notre!”, che ci trascina in questo castello dall’aspetto spettrale e che anticipa il primo vero brano “Le Sang Sur Ma Lame”, che vede la partecipare una voce femminile a rendere il tutto più teatrale ed angosciante – forse un po’ lunga come traccia, oltre 12 minuti; ritroviamo un intermezzo musicale dopo altre tre tracce – “Les Larmes d’un Spectre Vagabond”, che tra l’altro anticipa la traccia più lunga del disco (oltre 20 minuti), “Par-Delà Noireglaces et Brumes-Sinistres”. Proprio la title track mi ha ricordato in alcune “parti” diverse band di Depressive Black Metal, tralasciando naturalmente le atmosfere e le tematiche epico-fantasy. Personalmente, nonostante una bella “confezione” digipack e una bella copertina, non sono rimasto molto colpito dai suoni del disco; li ho trovati “da demo”, ed è un vero peccato, viste le ottime uscite dell’etichetta francese. Adesso non resta che convincere Stuurm a incidere un nuovo album, pretendendo un sound migliore, affinché ogni sfumatura sia “dedicata” all’ascoltatore. Non male come esordio, ma si può fare di più!
Voto: 6,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/crepusculedhiver
<<< indietro


   
Iron Savior
"Skycrest"
Witchwood
"Before the Winter"
The Smashing Pumpkins
"Cyr"
Dark Quarterer
"Pompei"
The Magik Way
"Il Rinato"
Yattafunk
"Escape from Funkatraz"
Tomydeepestego
"Fears"
Sodom
"Genesis XIX"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2020
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild