Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Ć - '





Reviews - Corporation 187
:: Corporation 187 - Newcomers of sin - (Anticulture Records – Marzo 2008)
Dopo 4 anni di oblio ecco ricomparire sulle scene i thrashers svedesi Corporation 187, di cui si erano perse le tracce nel 2004 dopo la rottura del contratto con la Earache. I cinque loschi individui di Linkoping non hanno mai tentato di dissimulare il loro amore per Tom Araya e Kerry King, dal momento che l’entità Corporation 187 nacque appunto nel lontano 1995 come cover band degli Slayer, tuttavia in questi lunghi anni hanno saputo sviluppare un sound personalissimo, che dagli Slayer ormai trae spunto solo per ciò che concerne la sezione ritmica, in particolare il drumming. Negli anni dell’esplosione del fenomeno melodic death svedese i nostri hanno avuto la forza di non rinunciare alla propria personalità artistica, di non clonare il fenomeno In Flames per tentare di cavalcare l’onda del successo, come invece fecero altre band scandinave minori, quali i Divine Soul, ma di continuare a lavorare lontano dai riflettori per evolvere il proprio sound. Lo stile dei Corporation 187 ha finalmente raggiunto la sua forma ultima e completa con questo “Newcomers Of Sin”, un disco in cui su una corposa base thrash si innestano parti di chitarra potenti e a volte dissonanti, che potrebbero richiamare alla mente quanto fatto dai Meshuggah, e, soprattutto il cantato graffiante di Filip Leo, che al confronto fa impallidire Tompa Lindberg degli At The Gates. “Newcomers Osf Sin” è un disco monolitico, pesante come un macigno, senza alcun potenziale hit single ma neppure senza alcuna song riempitiva che potrebbe ingolosire tutti gli appassionati delle sonorità metalliche svedesi.

Track list:

1) Provoking The Prophet
2) Newcomers Of Sin
3) My Sickness
4) Question The Light
5) Suffer As One
6) Teaching The Sick, Feeding The Dead
7) Procession
8) Madhouse
9) Cardiac
10) In The New Messiah
11) The Virus Nation

Voto: 7

Marco Cramarossa
<<< indietro


   
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"
Die! Die! Die!
"Charm. Offensive"
I Sileni
"Rubbish"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild