Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Cherry Lips
:: Cherry Lips - Cherry Lips - (Andromeda Relix – 2008)
A contrastare giornate soporifere e a dare un colpo di plettro alla monotonia ci pensano le “Cherry Lips” con il loro debut omonimo, senza formalismi e con la grinta che solo il sano rock’n’roll può librare, le ragazze veronesi danno un gran calcio al chiacchiericcio convenzionale e al fastidioso stereotipo per cui ancora ci si sorprende ad avere tra le mani un disco con la gonna… di pelle ovviamente!
Dal momento che le Cherry Lips nascono tra i banchi del liceo, anni cruciali in cui si sceglie da che lato del ’palco’ si vuol stare, è automatico e direi anche nostalgico ripensare ai mille progetti e alle ambiziose aspirazioni che si fanno pensando ad un futuro da rockstar, tralasciando tutto il resto ‘e chi se ne frega..’, e a quanto pare il sodalizio tra Stefy, Serena, Karima ed Elisa ha funzionato e quello che era solo un grande sogno l’Andromeda Relix lo ha trasformato in un disco dinamico, grintoso, in pieno stile hard-rock statunitense. Batteria incisiva e riffettoni di chitarra in “Dead or Alive? (Are you)” primo pezzo in cui apprezzare la bella voce di Stefy (anche chitarrista) ammiccante, sensuale e dal perfetto accento, e dal momento che il disco è interamente in inglese e i testi non sono granchè intensi credo sia indispensabile per una band. Le 12 tracce di “Cherry Lips” sono iniezioni di adrenalina, Kiss e Aerosmith si respirano un pò in tutti gli step, non mancano momenti più riflessivi e distesi con azzeccate melodie molto orecchiabili come “Haunted” e “Shadow”. Momenti glam e tradizionali (direi classici) fraseggi hard rock, anche se retti da strutture ritmiche semplici, sono la chiave di svolta di un disco che ad un primo ascolto superficale sembrerebbe andare verso un’unica direzione e che invece svolta in originali brani come “The race is on” traccia che ho preferito tra tutte, carica di sensualità ed essenza Cherry Lips! Interessante scelta quella di realizzare la cover dell’83 di Cyndi Lauper, “Girls just wanna have fun”, in una versione inconsueta niente male, l’album si conclude con una riflessiva “Narcisus” e la voce di Stefy che in questo pezzo mi sembra più matura e consapevole. Un disco pieno di idee, magari la struttura ritmica a volte è un po’ debole e non ci sono momenti salienti con particolari colpi di scena, ma brama e ambizione le Cherry Lips le mettono in ogni nota e speriamo anche in ogni progetto futuro.
Voto: 6.5/10
sara centaro

Contact
www.cherrylipsrock.com
www.myspace.com/cherrylipsrock
<<< indietro


   
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild