Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Cannibal Corpse
:: Cannibal Corpse - A Skeletal Domain - (Metal Blade - 2014)
L’estetica death metal deve tanto ai Cannibal Corpse, forse solo i Morbid Angel hanno influenzato in modo così determinante le tematiche del genere e il suo approccio grafico/visivo. Fedeli sempre a se stessi, i cannibali statunitensi non accennano a spostare di una virgola quella che è la loro proposta, e questo lo sapevamo sin dal momento in cui è circolato, più o meno a luglio, il video tratto dal singolo “Sadistic Embodiment”, ed è stato confermato dal più recente “Kill or Become”, (che strizza l’occhio al successo interplanetario di The Walking Dead). In barba al migliore piazzamento di sempre nelle chart che contano del precedente Torture (esordio al numero 66 in quella prestigiosa di Billboard), la band non ha maturato pericolose voglie di alta classifica, da raggiungere con un alleggerimento del sound. George “Corpsegrinder” Fisher, Alex Webster, Pat O’Brien, Rob Barrett e Paul Mazurkiewicz sanno fare solo una cosa: tritare ossa! E lo fanno dannatamente bene, non solo nei due singoli, ma anche nella splendida title track e nell’iniziale “High Velocity Impact Spatter”. Certo, A Skeletal Domain non regala nulla di nuovo, ma siamo sicuri che i fan dei CC vogliano provare sensazioni differenti da quella che da più di venti anni la band dona loro? Io dico di no, per questo mi sono goduto tutta la durata del disco, riascoltandolo più volte e volentieri, perché questo lavoro, come i suoi predecessori, rende l’ascolto un’esperienza intensa. I Cannibal Corpse sono come quelli del 1990, forse più appesantiti nel fisico, ma sempre tecnici e violenti. In definitiva: Listen or become!
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/cannibalcorpse
:: Cannibal Corpse - Evisceration Plague - (Metal Blade – 2009)
Probabilmente Evisceration Plague è uno dei cd più attesi di questo primo scorcio di 2009. I Cannibal Corpse sono ormai da anni una delle band più amate del panorama estremo. Non ho mai straveduto per i cannibali statunitensi, ma devo ammettere che questa band ha rappresento l’unico baluardo (con i Morbid Angel) rimasto in piedi, durante la crisi che verso la seconda metà anni 90 ha mietuto più d’una vittima tra i prime movers del movimento death (Sepultura più interessati alle diatribe familiari che a far musica, Obituary, Suffocation, Nocturnus e Cynic sciolti, Deicide in balia dell’isterismo di Glen Benton, ecc ecc). Reso il giusto tributo alla storia di questo gruppo, passiamo al presente: l’album evidenzia ancora una volta come la band non abbia perso un briciolo di belligeranza ed estremismo, nonostante lo scorrere del tempo. Certo manca un po’ di varietà stilistica, ma questo è il difetto (o il pregio, a seconda dei punti di vista) del gruppo. Nessuno sa soffocarti come loro sotto una valanga di riff claustrofobici e montagne di carne di putrefatta, ma alla lunga il tutto puzza di monotonia (la stessa band ne è al corrente e per questo non sforna mai album dal minutaggio infinito). EP non è affatto un brutto lavoro, ma è un album di mestiere. E il mestiere dei CC è più che sufficiente per sfornare un cd in grado di sbaragliare la concorrenza. Per i collezionisti da segnalare un’edizione limitata contente una bonus track e un DVD di 60 minuti. Inoltre, l’album è anche disponibile in formato Lp.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.cannibalcorpse.net
www.myspace.com/cannibalcorpse
<<< indietro


   
Kreator
"Gods Of Violence"
Killsorrow
"Little Something for You to Chose"
Old Roger’s Revenge
"The Sea Lane"
An Autumn For Crippled Children
"Eternal"
MalClango
"MalClango"
Meraine
"Meraine"
The Ossuary
"Post Mortem Blues"
Black Faith
"Nightscapes"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild