Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - But We Try It
:: But We Try It - A Twisted Sanctuary - (Remedy Records - 2013)
Questa volta ci occupiamo dei But We Try It, quintetto proveniente da Wuppertal, nel cuore della Renania-Vestfalia. Sono al secondo album, dopo un debut uscito per la Massacre e una serie di concerti in giro per l’Europa di spalla ad act più blasonati. Nonostante le varie peripezie che una band con intenti professionali deve affrontare (etichetta fallita, difficile ricerca di una nuova label, ecc.), nel 2013 esce dunque “A Twisted Sanctuary”, dieci tracce ascrivibili ad un death metal che solo a tratti si può fregiare dell’aggettivo “mefitico” (è il caso dell’opener “Iron Reign”, forse la più vicina agli stilemi del genere), ma per il resto è molto influenzato da tendenze groove e giocato sull’alternanza delle voci, senza dimenticare l’ottima tecnica chitarristica, messa in chiaro risalto nelle tracce proposte. Sarà, ma non è esattamente ciò che ascolto in genere: a partire dalla seconda track “Through the peril”, il loro autoproclamato “New Age Melodic Death Metal” si fa sentire in tutta la sua pomposità, con coretti alquanto fastidiosi in sottofondo che raggiungono il climax (nel senso di apice del pacchiano) su “Pretender to your throne”, caratterizzata da una coda che renderebbe fieri gli Enigma e tutti i loro accoliti. Strano connubio, che però non mancherà di risultare gradevole per più di qualcuno; certo, suonano tuttora ardite le parti “danzerecce” di “Promises”, costruite in modo non dissimile da quanto fatto in passato dai connazionali Emergency Gate. E comunque sia, il disco scorre (tra inevitabili alti e bassi), con i But We Try It che non mancano di vestire panni convincenti nella dinamica “The Remedy” e ancor più nella barocchissima “A Loss Of Hope”, anche se buttano davvero un po’ tutto nel calderone di “Detachment”, compreso un certo groove settantiano in alcuni riff e un tocco di hardcore nei cori. La title track serve a compiere la classica quadratura del cerchio, con le vocals pulite messe davvero al servizio del sound e non poste lì come semplice elemento mitigatore, una scelta rafforzata persino dal pianoforte posto in conclusione. Consentitemi una divagazione: quanto sarebbe bello se cotanta tecnica e un simile gusto del melodico venissero messi al servizio di una versione un filo più “pura” del death metal? A questo punto si impone però una precisazione: non è che se un gruppo è trendy io dico che faccia per forza schifo, sarebbe una riduzione che non mi appartiene. Lungi da me persino l’intento di dire ad una band cosa deve suonare, e come deve farlo. Piuttosto, direi che un gruppo che persegue un suono “catchy” non si può assolutamente permettere di annoiare l’ascoltatore, di lasciargli spazi vuoti. Se suoni Art Rock, è ammissibile. Se suoni Nu Metal e derivati, no. Non puoi giocare tutto sul groove, l’hanno fatto in migliaia prima di te. E per quanto riguarda i But We Try It… personalmente, siamo ancora a metà dell’opera. Per farla breve, “A Twisted Sanctuary” è un disco ancora infestato da filler per poter dire di aver colpito appieno l’obiettivo, ma da queste parti siamo più che generosi e sappiamo cogliere la buona volontà…
Voto: 7/10
Francesco Faniello

Contact
www.butwetryit.de
www.facebook.com/butwetryit
<<< indietro


   
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"
The Outer Limits
"Apocalypto"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild