Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Bullfrog
:: Bullfrog - Beggars & Losers - (Andromeda Relix - 2009)
Arrivano all’agognato, e fatidico, terzo album i veronesi Bullfrog. Attivi dalla prima metà degli anni novanta, i tre affondano le proprie radici nel rock-blues degli anni ‘60 e in quello più robusto degli anni ‘70. In questo senso Beggars & Losers non si discosta molto dai due predecessori, Flower On The Moon (2001) e The Road To Santiago (2003), album fumosi, acidi e cazzuti. Non più dei ragazzini e con un corposo background alle spalle, i Bullfrog, ricchi anche d’un’ottima esperienza a livello live, hanno scritto una raccolta di undici pezzi dal carattere mutevole, ma uniti tra loro dal fil rouge dell’amore per il rock più vero. “Over Again” posto all’inizio è scalda subito il cuore con ritornello ruffiano, “F For Fool” ha un sapore glennhughesiano/purpleiano, così come la seguente “Rocking Ball”. “Detour” è l’anello mancante tra l’hard classico e lo stoner, “On Through The Night” non ha nulla a che fare con l’omonima song dei Leppard, ma ancora una volta si rifà ai Deep Purple. L’album scorre veloce, “Every Sunny Day” è la giusta pausa rilassante, con un pizzico di primo Joe Cocker che non guasta. “One For A Zero” è uno dei brani più cangianti del lotto, uno dei miei preferiti, con vocalizzi alla Uriah Heep. “Keep Me Smile” è una passeggiata sulla West Cost, “Rat Kicking” un rock/blues d’annata. La chiusura spetta a “Easy On My Love” e “Poor Man Cry”, su cui aleggia ancora una volta lo spettro dei DP. B&L è la dimostrazione di come ancora oggi si possa fare hard rock in modo serio e vario, perché se è vero che quasi tutto è stato detto, è anche vero che repetita iuvant, soprattutto in tempi come quelli che viviamo.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact:
www.bullfrogband.it
www.andromedarelix.com
:: Bullfrog - Clearwater - (Grooveyard Records - 2014)
Dopo bene tre album per la benemerita Andromeda Relix, i Bullfrog sbarcano in America, vero Paese d’elezione del terzetto, su Grooveyard Records. Il power trio veronese continua a macinare hard blues datato e polveroso, lo fa nel migliore dei modi perché i tre non sono gli ultimi bellocci scandinavi infatuati per i seventies, ma persone serie che hanno coltivato la propria passione per le sonorità old fashioned in tempi ben più duri rispetto a quelli odierni (perciò correte subito a procurarvi i loro lavori precedenti). È giusto, quindi, che Zago e compagni finalmente possano raccogliere i frutti di quanto seminato sino ad oggi, facendosi conoscere anche oltre oceano! La musica contenuta in Clearwater certamente renderà l’operazione più semplice, perché, come si diceva ai miei tempi, spacca i culi ai passeri. Gli ZZ Top passati sotto il torchio dei Blue Cheer, dopo aver flirtato coi i Grand Funk e dato un passaggio in moto (stringendosi un po’) ai Free, questo è quello che trasuda dai solchi (digitali) della mia copia promo! A dare una mano sono intervenuti alcuni personaggi già noti ai lettori di R&W: Jimi Barbiani, Nicolò Carozzi (Black Mama), Andrea Ranfa, oltre ai pur validi Fabio Serra (Røsenkreütz), Simone Bistaffa (Tolo Marton Band) e Bruno Marini. “No Salvation”, “Too Bad For Love”, “Monster (Give Me Something Mean)”, “Say Your Prayers”, “Lorraine Lorraine”, scegliete una canzone qualsiasi a caso tra quelle elencate, non sbaglierete di certo! Ma perché accontentarsi se si può avere l’intero album in una stupenda confezione vinyl replica? Perché?
Voto: 8,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.bullfrogband.it
www.grooveyardrecords.com
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild