Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Black Tide
:: Black Tide - Chasing Shadows - (Pavement Entertainment Records - 2015)
I Black Tide si formano nel 2004, nel 2007 sono sotto contatto con la Interscope (e il frontman aveva quindici anni) e salgono sul secondo stage dell’Ozzfest! Pubblicano “Light from Above” (2007) e “Post Mortem” (2011), ma dopo alcuni cambi di line-up la nuova formazione pubblica “Chasing Shadows”, il terzo album in studio, un disco senza stereotipi – un album per mentalità aperte! Eh sì, perché, dopo un passato più “classico”, il nuovo disco si presenta (invece) più moderno e alternative – con tanta melodia orecchiabile e voce ‘dolce’ – anche se il sound (in sottofondo) è di matrice più classica (le buone vecchie radici heavy metal). Possiamo dire che “Chasing Shadows” si avvicina più alle realtà metalcore e/o alternative metal, che forse non farà la felicità di chi li ha seguiti sin dagli esordi – ma onestamente, possiamo parlare per ore e ore, pagine e pagine, di tutte quelle band che non cambiano nemmeno una virgola al proprio sound, disco dopo disco; o viceversa, di quelle band, che dopo qualche disco hanno il coraggio di cambiare e fare qualcosa di nuovo/diverso! Diciamolo, è un disco per chi segue Bullet For My Valentine, Funeral For a Friend, Avenged Sevenfold e compagnia moderna. Dopo una melodica introduzione, i ritmi si fanno più frenetici e le chitarre iniziano a scalpitare (come nel singolo “Angel in the Dark”); poi i brani si mescolano a emozioni, duelli di chitarre e melodie radio-friendly; citiamo “Heaven”, una ballad – si parla di un amore perduto – eseguita con melodie a tratti malinconici e struggenti e una chitarra dal sapore di flamenco. Possiamo concludere che “Chasing Shadows” è un disco comunque interessante, anche se (almeno per il sottoscritto) potevano osare di più, perché il potenziale c’è (le idee anche!); anche se è impressionante l’abbondante uso della melodia, questo disco scorre con facilità, senza effetto noia… che sia solo un primo passo verso nuovi sentieri? Non resta che aspettare – comunque (breve citazione), la copertina è bellissima: con i tre lupi e l’uomo con la lanterna, tutti in nero/in ombra – a presto, spero!
Voto: 7,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/blacktide
www.twitter.com/blacktide
<<< indietro


   
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"
The Outer Limits
"Apocalypto"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild