Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Black Mama
:: Black Mama - Black Mama - (Andromeda Relix – 2013)
Il rock and roll sarà anche morto, ma i suoi eredi godono di ottima salute, a giudicare da quello che hanno tirato fuori dal cilindro i veronesi Black Mama. Il quartetto (Andrea Marchioretti, Paolo Stellini, Gianluca Nordera e Nicolò Carrozzi) è formato da componenti che hanno maturato esperienze in ambito hard rock, blues, folk e jazz, e questo background variegato appare chiaro durante l’ascolto. Infatti, su una matrice hard rock vengono inserite influenze blues, southern e soul, che rendono ricco e vario quanto contenuto in questo esordio. Quindi vi sembrerà di ascoltare i Led Zeppelin, oppure gli ZZ Top, ma non mancheranno riferimenti a Muddy Waters e Gov’t Mule o ai Foghat più funkeggianti. Se poi questo non bastasse, la proposta è arricchita ulteriormente da sfumature di natura psichedelica. Troppa roba sul fuoco? Forse, ma alla fine il pasto non è indigesto, anzi al termine dell’ascolto rimetteresti subito l’album sul piatto, perché scorre via che è una bellezza. Si parte subito bene con la zztopiana\\zeppeliana “’41-‘61”, ottima la rilettura del classico di Etta James “Tell Mama”. Con un titolo come “Blues Is Blues” è inutile stare a discutere sui contenuti, mentre il finale del disco si fa più acido e psichedelico con “Snake Out Blues” e “Keepin’ My Style”. A rendere il tutto più intrigante c’ha pensato l’Andromeda Relix, che ha pubblicato il disco in un magnifico formato simil Lp, che va integrarsi alla grande con i contenuti musicali. Senza scomodare i Black Crowes (è un caso quel “nero” in entrambi monicker?), mi sento di affermare che i nostri compatrioti possono sedersi comodamente al tavolo della nuova ondata di classic hard rock con gente del calibro di Graveyard e Kadavar.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.andromedarelix.com
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild