Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Black Mama
:: Black Mama - Black Mama - (Andromeda Relix – 2013)
Il rock and roll sarà anche morto, ma i suoi eredi godono di ottima salute, a giudicare da quello che hanno tirato fuori dal cilindro i veronesi Black Mama. Il quartetto (Andrea Marchioretti, Paolo Stellini, Gianluca Nordera e Nicolò Carrozzi) è formato da componenti che hanno maturato esperienze in ambito hard rock, blues, folk e jazz, e questo background variegato appare chiaro durante l’ascolto. Infatti, su una matrice hard rock vengono inserite influenze blues, southern e soul, che rendono ricco e vario quanto contenuto in questo esordio. Quindi vi sembrerà di ascoltare i Led Zeppelin, oppure gli ZZ Top, ma non mancheranno riferimenti a Muddy Waters e Gov’t Mule o ai Foghat più funkeggianti. Se poi questo non bastasse, la proposta è arricchita ulteriormente da sfumature di natura psichedelica. Troppa roba sul fuoco? Forse, ma alla fine il pasto non è indigesto, anzi al termine dell’ascolto rimetteresti subito l’album sul piatto, perché scorre via che è una bellezza. Si parte subito bene con la zztopiana\\zeppeliana “’41-‘61”, ottima la rilettura del classico di Etta James “Tell Mama”. Con un titolo come “Blues Is Blues” è inutile stare a discutere sui contenuti, mentre il finale del disco si fa più acido e psichedelico con “Snake Out Blues” e “Keepin’ My Style”. A rendere il tutto più intrigante c’ha pensato l’Andromeda Relix, che ha pubblicato il disco in un magnifico formato simil Lp, che va integrarsi alla grande con i contenuti musicali. Senza scomodare i Black Crowes (è un caso quel “nero” in entrambi monicker?), mi sento di affermare che i nostri compatrioti possono sedersi comodamente al tavolo della nuova ondata di classic hard rock con gente del calibro di Graveyard e Kadavar.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.andromedarelix.com
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild