Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '

Enio Nicolini new album

Raw & Wild Rockfest IX edizione



Reviews - Black Elephant
:: Black Elephant - Spaghetti Cowboys - (Green Fog - 2012)
Signore e signori, chi ha detto che in Italia non sappiamo fare Stoner Rock/Metal di qualità?!
Per tutti coloro che pensano ciò ecco a voi i Black Elephant! Il trio savonese, nato nel 2010, infatti smentisce i mal pensanti e si ripropongono a due anni da “Negazione” loro primo lavoro, con questo EP, anteprima gustosa del loro prossimo album.
Anche se stoner, le influenze della band spaziano più nell\\\'heavy/thrash, cosa che si rispecchia molto anche nelle loro canzoni. Gruppi come Pantera, Down, Black Label Society e Hellyeah, ma anche gli italianissimi Ufomammuth, ispirano Alex “AlexBlack Harley” Caravelli (voce e chitarra), Max Baroncini (basso) e Dany Kastigo (batteria) spingendo questi tre ragazzi liguri a suono notevolmente groove. Il risultato?! Perfetto direi! I pezzi (in tutto sei per questo EP) sono potenti e cattivi, ma soprattutto mai banali, con un cantato in italiano che per una volta non risulta forzato ed inappropriato. La chitarra sprigiona riff potenti e rocciosi, mentre il basso e la batteria ricordano spesso e volentieri quelli di Rex Brown e Vinnie Paul, rispettivamente bassista e batterista dei sopracitati Pantera e Hellyeah.
Insomma la bravura c\\\'è, la cattiveria pure! La strada giusta è stata presa. Manca solo quel pizzico di fortuna per un gruppo che merita di farsi conoscere dal grande pubblico.
Voto: 7,5/10
Peppe Doronzo

Contact:
www.myspace.com/blackelephantproject
www.facebook.com/pages/Black-Elephant/142942262401733
<<< indietro


   
Scala Mercalli
"Independence"
The Dolly’s Legend
"Wolves’ Songs"
Baro Prog-jets
"Lucillo & Giada e Topic Würlenio"
Necrodeath
"Defragments of Insanity"
Eresia
"Airesis"
À Répit / Inféren / Malauriu / Vultur
"Teschi Ossa Morte"
Heaume Mortal
"Solstices"
Sworn Enemy
"Gamechanger"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild