Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Betoschi
:: Betoschi - 837O5CH1 - (Oxo – 2008)
Ho incrociato per la prima volta Paolo Serra quando all’indomani della pubblicazione dell’album dei Coffee Orchestral, band di cui è batterista, l’ho intervistato. All’epoca, in fase di recensione, pur evidenziando come le sonorità di questo gruppo fossero evidentemente fuori target per i lettori di R&W, non esitai a consigliarne l’ascolto. Oggi ritrovo Paolo Serra in un nuovo progetto che si muove su coordinate completamente differenti. Se i CO avevano un’anima folk-acustica, il suo nuovo progetto, Betoschi, è un vero e proprio coacervo di sonorità lisergiche. Non mi viene altro termine per descrivere la musica contenuta in questo esordio “quasi” omonimo, 837O5CH1. È evidente che la musica nasce soprattutto da una base ritmica, infatti il tutto è cresciuto intorno a delle tracce di batteria, poi evolutesi in qualcosa di “stordente” grazie a ore e ore di jam tenute presso Henhouse Studio, nell’autunno del 2007. Come già detto definire le sonorità proposte dai bergamaschi non è semplice: si va da una sorta di space-kraut rock sino alla psichedelia dei Pink Floyd. I brani non hanno una struttura rigida, ma sono più il frutto dell’ispirazione del momento. Un po’ Zappa un po’ Gratefull Dead. Alla fine il risultato è esoterico e con un fascino retrò che riporta indietro ai quei pionieri che negli anni 60 cercavano di aprire “porte” anche con l’ausilio della musica. L’album è pubblicato su vinile (solo 300 copie) acquistabile su Myspace www.myspace.com/betoschi. Fossi in voi un tentativo di accaparrarmene una copia, lo farei…
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/betoschi
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild