Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Backyard Babies
:: Backyard Babies - Them XX Box - (Billion Dollar Babies - 2009)
Allora cari rockers, cosa vi ha lasciato Babbo Natale sotto l’albero? Il nuovissimo cofanetto dei Backyard Babies? Se non ve la consegnato mi sa che siete stati proprio cattivi… “Them XX Box” , prodotto per celebrare il ventennale della band glam-rock svedese, si compone di tre CD, un DVD ed un book fotografico, che ritrae i tatuatissimi membri del grupo in tour. Il primo dischetto è un best of che ripercorre tutta la carriera dei Backyard Babies andando a ripescare brani anche dal repertorio più remoto della band, ad esempio la stupenda “Electric Suzy”, pubblicato sul praticamente introvabile debut album “Diesel & Power” del 1994. Non mancano ovviamente le hit singles estratte dalle release più recenti, tra cui la strappalacrime “Abandon”, “Degenerated”, “Minus Celsius” e le punkeggianti “Friends” e “Dysfunctional Professional”. Un best of più che sufficiente per chi ancora non conoscesse questi glamster nordici, ma che potrebbe apparire un po’ scarna per fan di lunga data, che comunque dovrebbero possedere già i singoli album, poiché mancano ad esempio grandi successi come “Nomadic” o “Everybody Ready”. Il secondo ed il terzo cd invece sono una raccolta di B-sides, cover e bonus tracks, tra cui si celano delle perle, come la struggente ballad acustica “Lies”, in precedenza registrata solo sull’edizione limitata del già citato album d’esordio , o la divertentissima “Please! Please! Please!”. Le ultime tracce del terzo cd sono però dei terrificanti remix electro-techno, che seppure potrebbero essere interessanti dal punto di vista meramente antologico, stonano in tutto per tutto con il sound rock’n’roll selvaggio e ribelle a cui siamo abituati. Tra le cover si possono citare l’immortale “Pet Semetary” dei Ramones, “Teeagers from Mars” dei Misfits, “Taxi Driver” dei connazionali Hanoi Rocks, “One Track Mind” di Johnny Thunder e “Babylon” dei Faster Pussycat. Degne di menzione sono anche la versione di “Rocker” cantata assieme a Michael Monroe ed il lentone “Saved By The Bell”, brano che chiude l’ultimo omonimo album, qui riproposta con l’ex Guns’n’Roses Dizzy Reed al pianoforte. Il DVD invece contiene il film “Jetlag”, prodotto nel 2005 per celebrare il quindicesimo anniversario della band e sinora disponibile solo sul mercato svedese. Tale documentario si articola fra interviste ai membri della band, spezzoni di live, inquadrature allucinate e psichedeliche e scene di sregolata vita on the road, tracciando un affresco genuino e quanto mai realistico di una migliori realtà hard rock / glam del panorama scandinavo attuale. Segue il breve filmato “Them XX”, prosecuzione documentaristica del precedente “Jetlag”, volta a coprire gli ultimi cinque anni di vita della formazione. Il dischetto è completato dalla raccolta completa di tutti i videoclip registrati dai Backyard Babies, tra cui segnaliamo il vecchissimo clip di “Electric Suzy”, con i quattro membri giovanissimi che sfoggiano un look alla Guns’n’Roses e si divertono a scimmiottare Slash fumando sigarette in pose da rockstar, ed il recente clip di “Nomadic”, una celebrazione all’arte del tatuaggio.
“Them XX Box” è un cofanetto assolutamente necessario ed indispensabile per tutti i fan della band, mentre per chi ancora non conoscesse i Backyard Babies potrebbe essere un buon viatico per addentrarsi nell’universo di sfrenato rock’n’roll e ribellione punk creato dai quattro ragazzi di Nassjo.
Voto: 8/10


CD 1
1. Brand New Hate
2. Minus Celsius
3. Highlights
4. Abandon
5. Electric Suzy
6. Look At You
7. Degenerated
8. The Mess Age (How Could I Be So Wrong)
9. Fill Up This Bad Machine
10. The Clash
11. Friends
12. Dysfunctional Professional
CD 2
1. Taxi Driver - (Live)
2. Lies
3. Mommy\'s Little Monster
4. Teenagers From Mars
5. One Track Mind
6. Powderhead
7. Ghetto You
8. Wireless Mind
9. Can\'t Find The Door
10. Backstabber
11. Gotta Go!
12. Stars
13. Rocker - (Feat. Michael Monroe)
14. Babylon - (Feat. Ginger & DJ Champain)
15. (Is It) Still Alright To Smile?!
16. P.O.P.
17. By The Phone
18. Three Wise Monkeys
19. Fashion (Changes With You)
20. Jack The Ripper
CD 3
1. Pet Sematary
2. Please! Please! Please!
3. Blackheart
4. Devil-May-Care
5. Pretty Ugly
6. Shut The Fuck Up
7. Big Bad Wolf
8. Say When - (Live)
9. Minor Major Problem
10. This Is How The World Ends
11. Shattered Bonds
12. Dysfunctional Professional - (Glaumann Mix Radio Edit)
13. Saved By The Bell - (Piano Version Feat. Dizzy Reed)
14. Babylon - (Idit For Life Remix By DJ Champain & Yod)
15. Minus Celsius - (Shieldster And Player Remix)
16. Dysfunctional Professional - (Thomas Rusiak Remix Feat. Swingfly)
17. The Mess Age - (Greven & Gösen Remix)
18. Fuck Off And Die - (Hard Act 2 Follow Remix)
DVD
1. Jetlag
2. Them XX
3. Videoclip section

Marco Cramarossa

Contact
:www.backyardbabies.com
www.myspace.com/backyardbabies
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild