Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Augury
:: Augury - Fragmentary Evidence - (Metal Mind Production, 2015)
Continua il ciclo delle ristampe targato Metal Mind, che ultimamente sta spolverando un po’ la memoria su ottimi lavori della prima decade del 2000. Questa volta tocca ad un album che porta la firma di una band canadese, gli Augury, che nonostante abbia prodotto poco nella sua ormai più che decennale attività, ha dato molto alla scena progressive death metal, che in quegli anni faceva da sovrana nella cornice statunitense e canadese. Fragmentary Evidence fece la sua comparsa sul mercato discografico nel 2009, pubblicato dalla Nuclear Blast, ed era il secondo (ed ultimo) lavoro della band che appunto è ferma da ormai 6 anni. Questo è un cd percettibilmente influenzato da quel death suonato da grandi band come Criptopsy, Kataklysm, Necrophagist e contemporaneo a quello di Obscura e Beyond Creations. Il risultato è un concentrato di cattiveria, velocità, tecnica, melodia e… ancora cattiveria. Oltre che nella musica questo disco colpisce anche per come si presenta. Bellissima la cover fatta da Sven de Caluwe agli Avernus Studios, che rende percepibile anche graficamente quella sorta di ambientazione celestiale espressa dai brani. Tra le varie collaborazione nelle tracce vocali di Fragmentary Evidence sono da annoverare quella di Sven de Caluwe (da Aborted e System Divine nella prima traccia – Aetheral), e Filip Ivanovic (dagli Agony nella traccia numero nove – Oversee the Rebirth). Personalmente questo è un disco che ho ascoltato molto, essendo amante del progressive death metal, e non mi ha mai stancato. Ho sperato, e continuo a farlo, nell’uscita di un loro nuovo lavoro perché gli Augury hanno molto da dire al mondo del metal. Lo consiglio vivamente agli amanti delle ambientazioni oscure e pragmatiche solite di questo genere di musica.
Un gran lavoro davvero!
Voto: 9/10
Antonio Paolillo

Contact
www.facebook.com/augury?ref=ts&fref=ts
www.metalmind.pl/
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild