Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Attitude
:: Attitude - Hard Rock Saloon - (Autoprodotto - 2014)
Nonostante l’assenza di cenni anagrafici (e ci mancherebbe altro, non siamo mica in Questura…), suppongo che l’età media degli Attitude sia bassa, e che dunque siamo tecnicamente dinanzi ad un gruppo “giovane”. Va bene, ho anche le foto promozionali qui a confermarlo, per cui o le mie capacità di intuizione/osservazione si sono progressivamente ridotte all’osso, o è vero l’assunto per cui siano i più giovani a seguire con maggior fervore i generi musicali più datati. È il caso della scelta stilistica degli Attitude, improntata all’aderenza indefessa ai modelli rappresentati da AC/DC, Kiss e Motley Crue, senza alcuna velleità di innovazione e con conoscenza millimetrica dello stile dei propri beniamini. Rock’n’roll purissimo e allo stadio primordiale, dunque! La band appare sufficientemente rodata, e lo testimonia il fatto di avere all’attivo un EP e un full length pubblicato l’anno scorso (“Autodistruzione”, per la cronaca), nonché una discreta serie di date live; dunque, dal punto di vista formale, direi che ci siamo, eccome: se cercate del robusto hard rock suonato con la freschezza dei quasi esordienti, accomodatevi pure. Se però devo esprimere un parere personale (ed è quello che state aspettando, immagino), vi dirò che non è che “Hard Rock Saloon” contenga dei brani mitici, anzi. Il prossimo passo che mi aspetterei dal quartetto, dopo aver imparato ad incarnare il più puro spirito dell’hard rock a livello formale, è di metter su delle composizioni che mirino ad essere memorabili, e soprattutto cantate in maniera più naturale. Ecco, appunto: il vero neo della proposta musicale degli Attitude è la timbrica di Andre Licks, che tra l’altro sembra cantare costantemente con un accento angloamericaneggiante, alla maniera di Mal e Patrick Samson (che era libanese, ma fa lo stesso). Ascoltate la pronuncia delle dentali, sorde o sonore che siano: ottima qualità, se canti in inglese però. Più volte di recente mi sono speso a favore dello sdoganamento dell’italiano, ed è vero che la scelta della nostra lingua può essere un punto a favore, ma va anche gestita bene. Un piccolo e doveroso appunto che comunque è controbilanciato dal potenziale (ancora in nuce) di tracks come “Rock’n’roll radio”, “Old whiskey” e soprattutto “Rudy’s garage”, che mette in evidenza le doti tecniche del chitarrista David Riff (!). Aggiungo che io stesso promuoverei la band a pieni voti, se dovessi incontrarla in uno dei tanti concorsi in cui (ahimè) l’organizzazione si è fidata a consegnarmi le chiavi della giuria, a testimonianza del fatto che gli Attitude promettono di esprimersi al meglio in sede live. Non è poco, anche se personalmente non è ancora abbastanza.
Voto: 6/10
Francesco Faniello

Contact
www.facebook.com/Attitudehardrockband
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild