Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '





Reviews - Astrofaes
:: Astrofaes - Dying emotions domain - (Autoprodotto - 1999)
Forse non proporranno granchè di nuovo questi Astrofaes provenienti dall\\\'Ucraina, ma il loro cd di 8 tracce (incluse intro ed outro) registrato nel \\\'98, non è poi così male. Il loro, è un black metal in grandi linee, standard, vicino ai primi Dimmu Borgir, che alterna parti più veloci ed estreme, con parti più votate alla melodia, in pezzi di media e lunga durata.
Direi intelligente l\\\'uso moderato di tastiere, mentre interessante è la presenza, seppur ridotta ad un solo pezzo, di un sassofono.
La registrazione è buona ma non impeccabile (il sound è un po\\\'ovattato).
Ascolto consigliato a chi ha nostalgia per quel caro vecchio black di facile presa di alcuni anni fa.

R

CONTACT:
www.adipocere.fr
adipocere@wanadoo.fr
<<< indietro


   
Psycho Kinder
"Diario Ermetico"
Nagaarum
"Apples"
Opeth
"Garden of the Titans: Live at Red Rocks Amphitheatre"
Riccardo Andreini & Bramasole
"Come Polvere"
Stonewall
"Never Fall"
Dewfall
"Hermeticus"
Woebegone Obscured
"The Forestroamer"
Stins
"Through Nightmares and Dreams"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild