Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Antigama-Psychofagist
:: Antigama-Psychofagist - 9 Psalms Of An Antimusic To Come - (Subordinate – 2011)
Due tra le migliori band della scena estrema europea uniscono le proprie forze per dar vita a quello che in linguaggio giornalistico si definisce un cd con i controcazzi! 9 Psalms Of An Antimusic To Come ospita gli Antigama (4 tracce) e gli Psychofagist (5), band che si dividono le due facciate virtuali di questo split. Parlare di metal è riduttiv, per entrambe le formazioni il metallo è il punto di partenza di un camino verso l’ignoto. Dissonanze, armonizzazioni, viene quasi da pensare che ci trovi innanzi a un album di free jazz contaminato dal metal. So che i peli di voi nerboruti metallari si stanno rizzando sulle vostre schiene, ma come disse un polacco famoso: non abbiate paura. Qui è tutto estremo! Certo il peso specifico delle due prestazioni è diverso, non per mero nazionalismo, ma devo ammettere che i nostri compatrioti danno dei punti, e non pochi, agli Antigama. Perché la band straniera sembra quasi soddisfatta di ciò che fatto sinora, e quindi ferma a quanto proposto nei precedenti, non pochi, lavori (cinque album e una decina di split). Mentre gli Psycofagist in ossequio al proprio monicker hanno ancora fame. Basti ascoltare la tremenda “Carne Marcia Tremula” per farsi un’idea del livello di pazzia raggiunto. Gli italiani a riprova della propria trasversalità, violentano anche il povero Tom Waits e la sua “Misery Is The River Of The World”, interpretazione che a mio avviso piacerebbe anche all’autore americano (un altro che non va per il sottile quando c’è da esplorare strade alternative). Dovendo dare un voto alle singole “facciate”, dire 6-6,5 per i polacchi, 8 per gli italiani. Media 7-7+. Matematica a parte, questo lavoro, per la sola prestazione dei Psychofagist, è un must per tutti gli amanti del free jazz, opssssss… volevo dire grind!
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.psychofagist.com
www.subordinate.it
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild