Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Animus Mortis
:: Animus Mortis - Testimonia - (ATMF - 2014)
Molto probabilmente tutte le recensioni di questo Testimonia dei cileni Animus Mortis sono iniziate in questo modo, ovvero: allora dal Sud America ogni tanto qualche band decente esce! Eh sì, perché il Sud America è da almeno 15 anni patria incondizionata del più becero e sciapito heavy metal che la razza umana possa ancora partorire; chi legge le mie rece sa benissimo come ritenga anche l’Asia un’impagabile fonte di aborti musicali, ma almeno quelli producono qualcosina ogni 3 mesi, in Sud America invece ci credono davvero. È chiaro dunque come ritrovarsi di fronte a un ottimo disco come Testimonia, II full-length dei nostri, sia stata una piacevole sorpresa. In primo luogo per i motivi di cui sopra, ma soprattutto per l’originale caparbietà stilistica che gli Animus Mortis dimostrano. Riuscire a estrapolare un genere di riferimento è compito arduo, partendo dalla fantasiosa etichetta di “Avantgarde Esoteric dark-black metal” che l\'ATMF scrive sulle info mi ritrovo indubbiamente d’accordo sulla dicitura “Avantgarde”, anche se il lato sperimentale di Testimonia non lascia spazio alle tipiche incertezze che chi si butta sullo sperimentale di solito non fa elemosinare nei propri dischi. Perla di rara bellezza è la mia preferita “Hyperbole of Senses”, traccia numero 4, dove un certo mood malinconico a tratti figlio del blackgaze di qualche anno fa scalda l’animo e fa in fondo pensare che Cristoforo Colombo non è stato proprio un criminale. Indubbiamente una band che deve crescere (non inteso come passare da una fase evolutiva infantile a una più adulta, ma come giungere al culmine di un percorso artistico, scalare le vette della brillantezza artistica), e tuttavia… ottimo disco!
Voto: 7/10
Simone Laviola

Contact
www.facebook.com/animusmortisofficial
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild