Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Animarma
:: Animarma - Horus - (Alka Record Label - 2016)
Sulla copertina di un un vecchio numero di Rumore datato 1996 campeggiava una foto di Jonathan Davis e soci con la scritta “Korn, ultra metal”, corredata da un riquadro che vedeva invece protagonisti i Tool e il laconico commento “oltre il metal”. Tralasciando l’ovvia riflessione sui momenti del passato in cui “si faceva la Storia” nonché la finestrella di pubblicità alla “concorrenza” (ehm…) dico subito che l’accoppiata della copertina patinata di un tempo che fu è esattamente ciò che mi è venuto in mente appena ho messo su “Nell’Ade”, opener di questo “Horus” dei modenesi Animarma. Ovvio che non stiamo parlando di una band che ha come intento principale l’emulazione dei due nomi di cui sopra, ma per una curiosa coincidenza il riffing stoppato degli autori di “Freak On A Leash” si accompagna qui a soluzioni vocali che ricordano a tratti proprio il buon James Maynard Keenan. Qualcuno penserà che il contrario sarebbe stato ancora più interessante (con lo stile vocale di Davis a gigioneggiare su un tappeto tooliano), ma lasciamo queste cose agli appassionati di scenari musicali possibili e passiamo a parlare di “Horus” nello specifico: a quanto pare, si tratta del lavoro della svolta di questa giovane band, che abbraccia su questo EP la scelta di cantare in italiano, proponendo un genere che combini un certo numero di influenze internazionali (dallo stoner a tanto altro) con un background tipicamente “alternative”. Che poi, chissà perché tutte le band che in qualche modo si rifanno ad un certo stile vocale vagamente reminiscente di RATM e System Of A Down mi ricordano anche i grandiosi Fluxus di “Tax” Farano… dev’essere una deformazione derivante dalla passione per i Negazione, ma probabilmente la dice lunga sull’importanza (mai riconosciuta abbastanza) del chitarrista torinese. Ad essere vicino, tuttavia, è anche l’anno di grazia 1994 e “Catartica” dei Marlene Kuntz, un disco fondamentale per l’evoluzione di certo “noise” nostrano, nonché spartiacque e pietra di paragone per chi decida di intraprendere la strada del cantato in italiano nel rock. In ogni caso, anche se gli Animarma non aggiungono nulla di nuovo allo scenario musicale tricolore, giocano sufficientemente bene le loro carte, rispolverando ritmiche percussive tipiche di certo post punk italiano degli anni ‘90 su “Tunnel del dolore”, conferendo a “Invisibile” una carica genuina memore di certe “posse”, e infine stemperando l’irruenza della conclusiva “Sputa fuori” con innesti melodici memori dei Timoria. Last but not least, “Scie chimiche” è personalmente il pezzo più interessante del lotto (insieme all’opener), con il suo incontro impossibile tra il classico sound dei citati Marlene Kuntz, echi provenienti da Seattle e certa psichedelia heavy, sempre di scuola americana. Dunque, disco onesto, ma l’impressione è che il potenziale degli Animarma debba ancora trovare la strada giusta per esprimersi a dovere… vedremo cosa ci riserverà questo trio sulla lunga distanza.
Voto: 6,5/10
Francesco Faniello

Contact
www.facebook.com/Animarma-18125166860539
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild