Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Almah
:: Almah - Fragile Equity - (AFM Records – 2008)
Nati come progetto parallelo di Edu Falschi, oggi gli Almah possono considerasi una band vera e propria a seguito dell’uscita del singer dagli Angra. Gli Almah possono essere considerati in tutto e per tutto una sorta di all star band del power metal brasiliano, basta dare un occhiata ai nomi dei componenti del gruppo per capire il perché: Edu Falaschi (Symbols, Mitrium, Venus, Angra), Marcelo Barbosa - chitarra (Khallice, Jackhammer, Dark Avenger), Paulo Schroeber - chitarra (Fear Ritual, Dies Irae), Felipe Andreoli - basso (Firesign, Di\'Anno, Kiko Loureiro, Freakeys, Karma, Angra, Fábio Laguna, Edu Falaschi, Bittencourt Project, Paul Di\'Anno), Marcelo Moreira - Drums (Burning In Hell). Certo la pietra di paragone per questo progetto rimane la band che fu di Matos, è inevitabile. In più punti gli Almah richiamano alla mente gli Angra nelle diverse incarnazioni che la band brasiliana ha avuto. Questo lavoro contiene, infatti, brani in stile power tedesco (“Birds Of Prey”, “Magic Flame” e “You’ll Understand”) che ricordano gli Angra di Angel’s Cry, le influenze di musica etnica brasiliana contenute in “Invisible Cage” riportano alla mente Holy Land, così come le due ballate “All I Am” e “Shade Of My Soul”. Un lavoro discreto, che non fa certo gridare al miracolo. Però se avete amato gli Angra sicuramente questo disco non vi dispiacerà.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/almahedufalaschi
www.afm-records.de
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild