Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Newsletter
Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Ć - '






Reviews - Alex Falcone
:: Alex Falcone - Aphasia - (Rock Royce Records – 2009)
Disco solista in grande stile per Alex Falcone, tastierista già noto per i propri trascorsi in band quali Holy Grail, W.I.N.D. ed Heaven’s Touch. Parlavamo di stile e infatti il musicista, dopo ben tre anni di lavoro, è riuscito nell’impresa di pubblicare un album dalle melodie cristalline e avvolgenti, che non dispiaceranno agli amanti del rock, più o meno duro, raffinato. Le band che prenderei in considerazione come termini di paragone sono essenzialmente due: Magnum e Ten (anche se i secondi risentono notevolmente dell’influenza dei primi); anche se Alex nel proprio songwriting vanta influenze americane come quella dei Dokken. E poi non è possibile non fare riferimento a quella che è probabilmente la vera musa ispiratrice del tastierista tricolore: gli Uriah Heep. Però ricondurre le tredici tracce di Aphasia a questi nomi, per quanto veritiero, sarebbe riduttivo nei confronti di Falcone, che evidentemente ci mette molto di suo, soprattutto in termini di costruzione delle melodie. Ad arricchire il platter poi interviene tutta una pletora di nomi illustri nostrani e non: Kee Marcello (Europe), James Thompson (Zucchero Fornaciari e Joe Cocker), Doogie White (Rainbow e Y. Malmsteen), James Christian (House Of Lords), Alessandro Lotta (Rhapsody), Stefano Caucich Mr. Rock (Wind), Marco Liziero (Heaven’s Touch) e Mike Tropper (Blizzard Of Ozz). A questi poi bisogna aggiungere anche il soprano Aivlis e la violinista Sandra Brus. Tutto perfetto quindi? No, l’album un difetto ce l’ha: la produzione. Soprattutto al primo ascolto risulta troppo “spenta”, non riuscendo a mettere in evidenza l’essenza “pomp” del disco. Un vero peccato. Però fortunatamente, ascolti ripetuti riescono a far superare questo gap e a rendere giustizia all’album. Non vi resta quindi che cercare questo album sul portale www.rockroyce.com o nei negozi online, e aspettare che le voci di un tour di questa all star band diventino realtà…
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.rockroyce.com
www.myspace.com/alexfalconemusic
www.myspace.com/alexfalcone
www.myspace.com/heavenstouchband
<<< indietro


   
Adramelch
"Opus"
Old Rock City Orchestra
"Back to Earth"
MainPain
"The Empirical Shape of Pain"
Mr. Pollack
"Black Hawk"
Ballo Delle Castagne
"Soundtrack For An Unreleased Herzog Movie"
Paradise Lost
"Maximum Plague"
Starborn
"The Dreaming City"
Primal Fear
"Metal Is Forever: The Very Best Of Primal Fear"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>


Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Interviste
Speciali
Live reports



Gemellaggi


RockCult
Listenable rec.
Black Widow
SG records
Vivo Management
Metal Wave
Kreative Klan
Nuclear Blast
Underground Metal Alliance
Rock and Growl
Metalcamp
Jolly Roger Records
RAW & WILD 2000 / 2013 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild