Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Alex De Rosso
:: Alex De Rosso - Lions & Lambs - (DeFox Records/Heart of Steel Records - 2013)
Ecco ritornare uno dei più noti e blasonati guitar hero made in Italy!
Non devo certo ricordare chi è Alex De Rosso, nella sua carriera troviamo varie grosse partecipazioni e collaborazioni a livello mondiale, come quella con i mitici Dokken!
Devo essere sincero: avevo tanto apprezzato quel cd degli Headrush, gruppo capitanato dal bravo chitarrista e dove lo stesso si assicurava dietro al microfono il mitico Roberto Tiranti, destreggiandosi in un sontuoso e moderno hard’n’heavy.
Oggi il bravo chitarrista si ripropone sul mercato con un disco che si distanzia, se non totalmente, in buona parte da quello che negli anni questo geniale artista ci aveva abituato, un moderno post rock che strizza l’occhio a quello che oggi il mercato ci ha abituati ad ascoltare, i vari Alter Bridge e Nickelback, per intenderci.
Che dire… in sostanza, che questo “Lions & Lambs” – questo è il titolo del nuovo disco di Alex De Rosso – è un buon disco, suonato ad altissimi livelli, con produzione nelle piene regole del genere, cantato indegnamente e con tante lacrime dallo stesso De Rosso e da uno spento Don Dokken nell\'opening track (voce quasi irriconoscibile)… Tanti ospiti, come il già nominato Don Dokken, Reb Beach, ecc…
Certo, momenti belli ed eleganti ce ne sono come la bellissima semi-ballad “Something About You & Me”, contornata da un solo del bravo chitarrista, che devo riconoscere essere in ottima forma.
Simpatica e nostalgica la cover di “Them Bones” dei migliori Alice in Chains, quelli di “Dirt”, che va a chiudere quello che tutto sommato è un buon cd.
L’unico rimprovero che potrei fare è che a volte mettere il nome grosso cercando di vendere qualche cd in più può danneggiare la bellezza di un lavoro: in questo caso si tratta della presenza del caro Don Dokken come ospite, un cantante che, ahimè, ha detto tutto. Pertanto, credo che la inclusione di un vocalist, ospite o titolare che sia, avrebbe dato maggiore vitalità a questo bel cd.
Voto: 6,5/10
Antonio Abate

Contact:
www.alexderosso.com
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild