Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Akron
:: Akron - Il tempio di ferro - (Black widow rec. - 2003)
Seconda realizzazione dei pescaresi Akron, progetto messo su da Enio Nicolini, ex Unreal Terror nonché attuale bassista nei The Black. Cominciamo col confermare che la nuova proposta non si discosta poi di molto dal precedente lavoro La Signora Del Buio (BWR ’99), dove si opta sempre su soluzioni musicali semplici nel complesso ma di particolare effetto nel risultato, dove suggestive atmosfere cariche di pathos e lucida teatralità, si fondono nelle esperienze dark-prog seventies provenienti da Metamorfosi e Jacula. E’ tuttavia alquanto difficile ed inopportuno catalogare e racchiudere in una semplice etichetta tutto ciò che è rappresentato dalla band… I contenuti de Il Tempio Di Ferro vengono incentrati attraverso gli studi personali ed intimistici degli stessi Akron, attorno l’universo dei Templari ed in particolare sulla realtà dei Crociati che si sacrificavano anima e corpo per la causa Cristiana: argomentazioni, queste, che possano in ogni modo costituire un valido spunto d’interesse al di là delle conoscenze più o meno approfondite di ognuno di noi. Passaggi di alta teatralità, si diceva, ma anche di velato mistero all’interno di questo lavoro, magistralmente evidenziati dalla performance vocale di Eugenio Mucci (ex Requiem) e coadiuvati dalle backing vocals di Gabriella Saia. Un viaggio nel tempo (“A Gerusalemme”), una profonda devozione (“Gaudio A Te”, “Il Giudizio”); questi alcuni elementi chiave per inquadrare Il Tempio Di Ferro, un album diciamolo pure, lontano dal metal, lontanissimo dai soliti cliché che ci vengono proposti ogni giorno, distante anni luce da qualsiasi music business…la Black Widow ancora una volta ha visto bene…
Meritevole di attenzione, soprattutto se visto in un’ottica teatrale.

R
<<< indietro


   
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"
Die! Die! Die!
"Charm. Offensive"
I Sileni
"Rubbish"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild