Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Addio Proust!
:: Addio Proust! - Io Non Ho Mai Perso Il Controllo - (Red Cat Records - 2016)
“Un oceano che si chiude in quattro pareti di un appartamento di periferia nell’odore leggero di caffè”… loro sono gli Addio Proust!, trio che nasce a Firenze nel 2015 – in occasione di Arezzo Wave 2015. La band – caratterizzata da batteria ipnotica e un basso viscerale, accompagnati dalla chitarra sporca e dissonante – ci propone difatti un rock alternativo (a tratti psichedelico) con testi in italiano, con influenze del garage e del rock anni novanta; il disco è prodotto da Guido Mellis (Diaframma, Finister e Underfloor). “Io Non Ho…” è un disco crudo, istintivo e surreale, mentre i brani riprendono piccole suggestioni di immagini con battito lento, cadenzato e costante; suggestioni sognanti e spettri che si percepiscono nelle profondità dove nuotano le ossessioni a forma di cetaceo (come nella copertina)! Mattia Gonnelli è alla voce e chitarra; Marco Santi è al basso, mentre alla batteria troviamo Martina Vincenzoni… e mentre le tracce partono sono affascinato dalla confezione digipack del primo disco di questa band fiorentina; un disco che mescola, con bravura, molte sfumature della scena alternativa italiana e non solo! Questo è un album dalle diverse sfaccettature… e difatti ci sono sfumature grunge (come nei brani: “Bove”; “Ascessi”; “Virus”), ci sono richiami ai Tre Allegri Ragazzi Morti (nel brano: “Sulla Coda di Novembre”) e c’è spazio anche per un delicata ballad (“Neve”) o per chitarre dal sapore garage (in “Alieni”); un disco dove rivivono le chitarre dei Nirvana, dei (primi) Verdena e dei Tre Allegri Ragazzi Morti – di questi ultimi rivedo anche la visione astratta e spesso goliardica dei testi. Ottimo esordio, ottima alternativa alle solite band e ai soliti nomi – e mi complimento con la sempre attenta Red Cat, che punta molto sulle giovani e valide band italiane; non mi stancherò mai di dirlo (e scriverlo), il meglio del “rock” italiano, è lontano dalle classifiche! Primo disco, prima promozione – avanti così!
Voto: 8/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.it/addioproust
www.redcatpromotion.com
:: Addio Proust! - Resina - (Red Cat - 2019)
Sono passati tre anni da “Io Non Ho Mai Perso il Controllo”, primo disco della band fiorentina, e riecco gli Addio Proust! con un nuovo EP… queste sono le parole che presentano il lavoro: “Resina è un lavoro degli Addio Proust! sulle proprie origini, ma fonda contemporaneamente le prospettive della ricerca artistica della band per il futuro. Il trio si è dedicato a reinterpretare, scarnificare e trasformare tre brani di grandi artisti italiani (Battisti, Ciampi e CCCP, come è evidente dai brandelli che compongono l’artwork di copertina, su cui fa bella mostra soprattutto “Affinità/Divergenze”, ndr) in chiave personale, dandone una versione sincera e ridotta all’osso, che molto deve ai suoni analogici e caldi scelti in fase di registrazione. Un prodotto in presa diretta, tecnicamente e artisticamente, con il quale il trio presenta anche l’inedito brano che intitola l’EP, un’anticipazione del sound e delle idee del secondo disco attualmente in scrittura”. A conti fatti, il dischetto è più “crudo”, diciamo “punk”: l’omonima traccia (peraltro, l’unico brano inedito) ne è l’esempio più palese. La band ritorna con un sound più schietto, senza rinnegare le sonorità del disco precedente né il suo bagaglio. Con “Anna” e “Il Vino” invece, ritroviamo due brani la cui resa è più legata al precedente lavoro, per ritornare a sonorità più dure e “punk” in “Io Sto bene” (inutile dire a chi appartengono le singole canzoni, vero?). “Io Non Ho Mai Perso il Controllo” mi era piaciuto; “Resina” è un antipasto goloso… che aggiungere? Aspettiamo il nuovo disco, no?
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.it/addioproust
<<< indietro


   
Mercy’s Dirge
"Live, Raw and Relentless"
Ordinul Negru
"Lifeless (Re-release) + Nostalgia of The Fullmoon Nights (Re-release)"
Agnostic Front
"Get Loud!"
Exhorder
"Mourn The Southern Skies"
Cruentus
"Fake"
Exorcisme
"Visceral Lifestyles"
Banana Mayor
"Primary Colours Pt. II : The Blue"
Bullet of Noise
"Rome is Burning"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2019
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild