Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Acid Brains
:: Acid Brains - Thirty Three - (Red Cat Records - 2016)
Il nuovo album degli Acid Brains è una visione contemporanea (ma fedele) del grunge/stoner/punk, con tante contaminazioni rock’n’roll! I nuovi testi parlano della vita: passioni, rabbia, dolore e sentimenti; “Thirty Three” è registrato presso la ‘Tana del Lupo’ (LU) da G. Luporini e mixato da G. Monti, masterizzato da T. Bianchi (Diaframma, Marlene Kuntz, etc.) al White sound mastering Studio (FI). L’album è disponibile da fine gennaio e recupera un mix di sonorità grunge, punk e rock’n’roll; praticamente quel sound più ‘grezzo’ che caratterizzava i primi dischi dei Nirvana & Co.! Sulla biografia allegata, c’è una marea di nomi, sia di programmi Tv/Radio e sia di Festival cui la band ha partecipato – inutile elencarli tutti, perché troppi; vi cito invece la discografia degli Acid Brains: “The End of the Show” del 2004; “Far Away” del 2006; “Do it Better” del 2009 e “Maybe” del 2012 (il primo con la Red Cat, etichetta molto attenta al ‘mondo alternativo’ a 360°). Una particolarità del disco è la divisione in due parti, come se fosse un vinile (o musicassetta) con il lato A e il lato B (o come un doppio Ep); la prima parte è composta da ben 5 canzoni tutte in inglese, dove sono le sonorità più ruvide e old style del punk/rock’n’roll a prevalere (la parte che ho apprezzato di più); mentre la seconda parte è composta da 4 canzoni in italiano! In questa seconda parte i brani sono più diretti e altalenanti tra grunge e punk/rock’roll. Un album carico di riff ed energia, che si fa ascoltare anche in auto ad alto volume; la copertina è in vecchio stile, con colori acidi, in stile ironico e sempre punk. Vi cito volentieri “Make Up Your Mind” e “On The Borderline” della prima parte (quella in inglese) e “Solido” della seconda (in italiano)… il resto? Resta a voi scoprirlo. Ragazzi alzate il volume, questo è puro Rock’n’Roll!
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.twitter.com/AcidBrains
www.facebook.com/pages/Acid-Brains
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild