Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Absolute Terror Field
:: Absolute Terror Field - The Hedgehog’s Dilemma - (Autoprodotto - 2010)
Il metal psicologico è sempre stata la mia croce e delizia. Contrariamente alle apparenze, gli Absolute Terror Field non appartengono, per mia e loro fortuna, a quel filone claustrofobico e opprimente di matrice americana che fa dell’introspezione l’etichetta riflessa nelle proprie partiture. O meglio, nei solchi virtuali di “The Hedgehog’s Dilemma”, loro disco di debutto composto da nove tracce, ce n’è davvero tanta di introspezione, accompagnata tuttavia alla scelta di un sound fresco che mescola sapientemente due delle correnti musicali di maggiore impatto degli ultimi lustri, il death metal di scuola svedese e l’hardcore/crust/metal core, questo sì di derivazione americana. Il dilemma del porcospino – questo il significato del criptico titolo del disco – è un po’ la metafora di una visione pessimistica dell’intimità e dei rapporti umani in generale, perfettamente in linea con l’epoca di isolamento e chiusura verso il mondo esterno che attualmente viviamo. Dopo una intro terremotante, caratterizzata da un efficace beat di basso e batteria, giungiamo all’opener vera e propria, “Desolation”, costruita su armonizzazioni tipiche dello Swedish death metal in cui il singer Maxo gioca sapientemente le sue carte alternando momenti screamy a soluzioni in growl, senza perdere di vista un sicuro effetto catchy e melodico assicurato anche dai tanti cori che caratterizzano tutte le restanti tracks. Con “Pragmatism” la band esplicita ancor più la propria proposta, caratterizzata qui dalla buona prova tecnica dei due axemen, che alternano a riff torrenziali dal sapore At The Gates e The Haunted assoli di ottima fattura, supportati in questo compito da una sezione ritmica puntuale e dinamica, molto efficace soprattutto nel finale del brano.
In “The Claim” fanno capolino in maniera definitiva la melodia e i cori nelle linee vocali, in modo simile a quanto proposto dall’ultimo Andres Frieden, senza che per questo venga smarrito un grammo dell’aggressività sonora per quanto riguarda la sezione strumentale. Un inizio armonizzato e con efficaci stacchi ritmici preannuncia quello che forse è il brano migliore dell’intero lotto, “The Horror Within”, con la sua base armonica direttamente figlia degli In Flames di “The Jester Race” e le sue interessanti variazioni arpeggiate nella parte centrale, a fare da tappeto ad un ottimo assolo melodico.
Dopo la title-track strumentale, costruita su un arpeggio oscuro e zeppeliniano che si evolve nelle ritmiche apocalittiche riprese dall’intro, è la volta della conclusiva “Black Lodge”, dalla ritmica e dai riff serrati in apertura che strizzano l’occhio ai Cradle of Filth, subito doppiati da cambi di ritmo e variazioni melodiche di stampo europeo nelle quali si incastonano i fill di chitarra. “The Hedgehog’s Dilemma” vale come testimonianza indelebile di una prova compositiva di alto livello, derivante anche dall’esperienza live della band al fianco di act più o meno noti della scena mondiale. La speranza è che gli Absolute Terror Field continuino a far parlare di sé, sia in studio che dal vivo.
Voto: 8,5/10
Francesco Faniello

Contact
www.myspace.com/terrorfield
<<< indietro


   
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"
Night Demon
"Darkness Remains"
Au-Dessus
"End of Chapter"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild