Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






Impaled Nazarene - Target, Bari - 10/04/2009

Un vecchio detto della cultura contadina recitava: “il venerdì santo più sereno è quello in compagnia del Nazzareno”. In questo caso il Nazzareno è finlandese e impalato. La band più caciarona del panorama metal, gli Impaled Nazarene, finalmente toccano il suolo pugliese. Evento non passato inosservato dato che il Target Club durante l’esibizione dei finnici era pieno come un uovo (di pasqua, ovviamente).
La Vivo Managmenet non si è risparmiata e ha  fornito un antipasto “estremo” composto di tre pietanze niente male.

L’apertura è toccata ai Deadlystrain (freschi di firma con Sevared Records), quartetto dedito a un death metal vecchio stampo, seguiti subito a ruota dagli Admiron, con il loro death\thrash tecnico e sperimentale (manca poco alla data di pubblicazione, 18/05/2009, del nuovo album che si prospetta un gran lavoro). Due modi diversi di intendere il metal estremo che mostrano la vivacità della scena italiana.

A condurre il già numeroso pubblico al main event della serata ci hanno pensato i grandiosi Exhumer (compagine che vede coinvolti personaggi di band più o meno note dell’underground estremo italiano come Natro, Penis Leech e Mutala), che mi hanno colpito particolarmente con il loro brutal di ottima fattura, fatto di tecnica e violenza. Soprattutto la band ha dimostrato un ottima tenuta del palco. Complimenti!

Gli unici veri eredi dei Venom. Tanto scarsi da essere geniali, ecco gli Impaled Nazarene. In tanti hanno cercato di copiare Cronos e compagni (in tutta onestà, anche gli stessi Venom hanno cercato più volte di auto-clonarsi) e tutto in modo inconsapevole. Ed è qui il segreto degli Impaled: fare tutto ciò che si è in grado di fare, fregandosene di tutto e di tutti. Inoltre la nomea di persona instabile e poco affabile del leader è stata clamorosamente smentita: al mio arrivo al locale barese il buon Mika Luttinen stava bevendo beatamente in compagnia dei fan… altro che misantropo ubriacone, il singer si è dimostrato semplicemente un ubriacone.

Bottiglia di Jack Daniel’s sul palco e via allo show. Scaletta infinita che pesca a piene mani nella discografia del gruppo, così dopo l’intro “Apologia”, parte subito il massacro con “I Al Prug\My Bless\In The Name Of Satan”. E tra un insulto ai tedeschi e un invocazione a Satana (ma quanto ci fanno? L’impressione è parecchio… così come i Venom, no?), si passa “I Eat Pussy For Breakfast”, “Zum Kotzen”, “Vitutation”, “Goat Sodomy” e “Steelvagina”. Difficile stare dietro al gruppo, meglio pogare (non poco il lavoro svolto della security). Il tributo ai Motorhead risponde al nome “Motorpenis” e poi “Original Pig”,  “Let’s Fucking Die”, “Pathogen”, solo per citare alcuni dei brani che hanno condotto sino a “Mortification”, brano che ha concluso la prima parte.

Soliti cori di incitamento e di nuovo ecco la band sul palco. Il normale bis che prevedeva soli tre brani, in realtà, è stato arricchito di altre tre song (dalla mia posizione sotto il palco ho visto il gruppo decidere di volta in volta quale brano fuori programma aggiungere).
Grande serata di metal, grande serata di pogo. Grande venerdì santo…


g.f.cassatella

<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild