Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






Opeth + Cynic + The Ocean - Alcatraz – Milano - 04/12/2008

Non capita spesso di vedere la storia di un genere in un’unica serata, come non capita spesso di vedere l’Alcatraz sold out giorni prima di un concerto. Naturalmente con un evento come questo il vostro Pax non poteva assolutamente mancare e allora di seguito leggerete il mio resoconto della serata…

Energici i The Ocean che sono sicuramente una delle realtà più personali del momento (non a caso sono stati scelti per aprire il tour più sperimentale del momento). La band propone uno show con una buona esecuzione dei brani e una buona presenza scenica (i componenti della band quando suonano non stanno fermi un attimo, soprattutto il cantante che riesce a tenere il palco molto bene) degno di precedere l’esibizione di una band storica. Questi ragazzi hanno proposto solo cinque brani ed è arrivato subito il momento dei Cynic che con modestia dopo aver fatto un breve sound check iniziano il loro show con l’introduzione (riprodotta stesso da loro, senza ausilio di una registrazione) del loro ultimo lavoro “Traced In Air”. La loro performance è continuata con altri brani tratti da quest’ultimo per poi tornare al 1993 e riproporre qualche cavallo di battaglia tratto dalla pietra miliare “Focus”. Non c’è niente da dire sulla qualità tecnica dei musicisti che ripropongono la musica come su disco (e ciò non è affatto semplice dato che si tratta di brani molto impegnativi). Peccato solo per l’acustica con i volumi della batteria un po’ sballati che coprivano in alcuni punti la chitarra ma per il resto un’esibizione favolosa. Grandi Cynic (che tra l’altro una volta finito il concerto hanno concesso autografi e foto con i fans)!

Gli Opeth fondamentalmente sono una band strana, solitamente durante un tour di promozione ad un album le band (fatta eccezione di anniversari d’uscita di un ottimo album o partecipazioni a festival importanti) propongono principalmente i brani dell’ultimo lavoro ma per loro ciò non vale…Infatti i brani da loro proposti sono stati ben misti con cui si è ripercorso un po’ tutta la carriera (tranne i primi tre album) della band e “Watershed” è stato solo sfiorato con “The Lotus Eater” e “Heir Apparent”. Come anche lo show della band precedente anche questo è stato assolutamente perfetto sul punto di vista esecutivo e l’acustica è migliorata. Ora però, concludendo questo mio articolo, mi sta a cuore rispondere ai molti che criticano la band sul fatto di essere noiosi e assenti di pathos in sede live. Questa come dicevo non è una band solita, gli Opeth compongono musica (e per me non importa assolutamente nulla di che brani facciano dal vivo, tanto si tratterà ugualmente di emozioni forti) al di fuori di ogni classificazione e sicuramente ricca di patos e non c’è una via di mezzo: o li ami o li odi. Se li ami, quando assisti ad un loro concerto entri in catalessi. Non credo che ci siano altri modi per poterlo spiegare (capitemi, le emozioni non si riescono a descrivere, si vivono e basta). C’è una cosa che però mi fa felice è che lo scorso 4 dicembre si è verificato un sold out e quindi ciò vi fa capire che non solo gli Slipknot riescono a farlo!

Pax (Antonluigi Pecchia)

<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild