Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






Him + Paradise Lost - Viper - Firenze - 07/03/2008

Il gruppo finlandese ha  abbandonato la fredda dimora per un tour europeo che li ha visti esibirsi in Italia per ben tre date nei teatri Alcatraz di Milano, Saschall di Firenze e nella Vox  di Modena. Ad aspettarli, a Firenze come altrove, file interminabili di fans che pazientemente, nella fredda giornata fiorentina, si accalcavano davanti ai cancelli nell'attesa della loro apertura.Lo scenario non poteva non attirare l'attenzione dei passanti,giacchè molte figure,  bizzarre nel look, sucitavano clamore Tra battute e canzoni e risate si è aspettato il grande evento eclissando la noia dell'attesa.

Questa era l'atmosfera che si respirava nel pre-concerto, ma ora passiamo al concerto vero e proprio... Riempita ormai  la sala, e finito il lavoro di montaggio degli attrezzi, sale sul palco il gruppo d'apertura, niente poco di meno che i Paradise Lost. Si, avete capito bene, proprio loro( strano a dirsi che un gruppo di cosi tanta fama e tanta storia si ritrovi ad aprire un concerto). Il concerto si apre con una delle canzoni più nuove del gruppo, The Enemy con la quale si  cominciano a riscaldare gli animi.Seguono altri brani che hanno fatto la storia del gruppo come Erased o ancora Requiem e Gothic. Nei loro 45 minuti di pura e potente musica hanno portato in scena una grinta e uno charme da invidia che hanno fatto dimenticare l'attesa del gruppo successivo. E' stata questa una  performance spettacolare e appassionante che si è conclusa  con la canzone Say just words, una (probabilmente) delle più conosciute dai giovani li presenti. Mi vien da concludere che,i Paradise lost, come il vino, migliorano con il tempo.

 Ma ora passaimo all'evento più atteso, il clou del concerto, Ville Valò e il suo gruppo  in scena per la felicità di tutti coloro che aspettavano un loro ritorno. Musica e effetti luminosi perfetti, tutto rigorosamente oscuro e come sfondo la copertina del loro ultimo cd Venus Doom, da notare anche una abat-jour rossa quasi al centro del palco. Tipica atmosfera dark, propria degli HIM, e tipico Ville Valò con il suo pacchetto di sigarette sempre a portata di mano. Gli animi ormai caldi, anzi caldissimi, seguono cantando tutti i brani della scaletta.La loro performance si apre con Passion Killing Floor, canzone dell'ultimo cd. Seguono dello stesso album The kiss of dawn, Sleepwalking past hope e soltanto una parte strumentale della canzone che dà anche il titolo all'album, Venus Doom.Tra una canzone e l'altra , o ancora meglio tra una sigaretta e l'altra, Ville si dedicava anche alla lettura  di alcune poesie e/o dediche dei propri fans in un italiano non particolarmente orrendo, comprensibile a tutti. La scaletta prevedeva altri brani come Buried Alive By love, Wicked Game, Rip out the wings of a butterfly, Your sweet 666, Soul on fire, Killing lonliness e molte altre...Il teatro è esploso(Quasi nel vero senso della parola) quando è giunta l'ora delle più belle e più aspettate hits del gruppo: Join me in death, The Sacrament e Funeral of Hearts. Ormai era la platea a cantare e almeno per queste tre canzoni Ville era licenziato dal suo lavoro. Concludendo il concerto è stato spettacolare e sensazionale, esperienze da rivivere e da raccontare ogni volta.
Grandi HIM e grandi Paradise...

Firenze, sette Marzo 2008: data da ricordare per tutti i fans del Ghotic.

Maria Fiore

<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild