Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






:: DISCORDIA + SS-KARLIERT + TOTAL CHAOS - SOTTOSOPRA / ESTE (PD) - 09/03/2007

Ed eccomi pronto per l’ennesima trasferta in territorio Veneto, stavolta per supportare il concerto dei Total Chaos.
Dopo essermi fatto i consueti 300 km. da Milano arrivo finalmente al Sottosopra di este. Il primo gruppo che apre il concerto sono gli italiani Discordia. Gruppo di Vicenza, a me finora sconosciuto, autore di un veloce hardcore/punk cantato in italiano che a tratti ricorda qualcosa degli Storici Wretched; anche se dalla loro proposta musicale si sentono anche influenze della prima scena crust/grind inglese come Deviated Instinct/Napalm Death/Doom...

La loro musica è violentissima e non lascia tregua neanche per riposare i timpani dei presenti, trova anche spazio una cover dei G.B.H.
Dopo il cambio palco di turno, ecco salire gli SS-karliert. Il gruppo tedesco; nonostante il nome potrebbe far pensare a un significato politico; è totalmente il contrario di quello che si pensi…
La vera rivelazione della serata, infatti, sono loro; la loro musica è velocissima, i nostri propongono una sorta di hardcore/punk/crust che a tratti può far ricordare i Voivod di vecchi scuola ( quelli di War and pain e RRROOOAAARRR tanto per intenderci) e i Broken Bones.

Il pubblico è in subbuglio, si scatena, infatti, un pogo assurdo che raggiunge il picco più alto durante l’esecuzione di F**K OFF and DIE. Durante i quasi 50 minuti del loro show viene anche eseguita la cover “Give us the Future” della storica band inglese “One Way System”.

Arriva poi il turno dei Total Chaos. Il gruppo sembra in formissima, sono eseguiti tutti i loro cavalli di battaglia: “Casuaties of Hollywood”, “Punk Invasion”, nonché pezzi dal loro primissimo album “Pledge of Defiance”. Le canzoni sono suonate alla perfezione sono capaci di annichilire tutti i presenti (ahimè fin troppo pochi) . Viene anche proposta una cover di “We’re gonna take it”degli immortali Twisted Sister.
Direi un concertone totale, anche se effettivamente mi aspettassi di più dai Total Chaos. Il loro spettacolo è stato bello e tutto però troppo preciso, band che invece mi ha colpito sono stati gli SS-Karliert...
Non mi resta che rimettermi in viaggio per Milano, stanchissimo ma felice con nello stereo “Punks Not Dead “ degli exploited!!!!!!!!!!!!!

Ermanno

<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild