Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '

rAW & wILD rOCKFETS 2019




:: INTERVISTA AGLI ITER CHARONTIS

PER INIZIARE RACCONTATECI COME NASCE LA BAND (BREVI CENNI BIOGRAFICI)

Gli ITER CHARONTIS suonano Black Metal dal Marzo del 2002 e.v. La prima formazione comprendeva Zergo alla voce, Francesco alla chitarra, Valentino al basso e Alessio alla batteria.
Nel giugno suonano dal vivo tre brani in un piccolo festival senza quasi alcun consenso di fronte a un pubblico catanzarese già di per se degradato. Al momento delle registrazioni, Valentino e Alessio preferiscono andarsene dal gruppo. Poco dopo si aggiungono Pan al basso e Sangu vrusciatu alla batteria...
Il gruppo prepara quattro pezzi(due dei quali già pronti) per registrare il demo, pronto nel settembre 2003 e.v.. Le registrazioni sono state totalmente casilnghe senza alcun supporto esterno. Attualmente il gruppo sta preparando brani nuovi che intendono evolvere il discorso musicale intrapreso.
Riconosciamo le nostre maggiori influenze nel Black Metal Norvegese e nel Doom Inglese, nonostante il gruppo intenda proporre un "proprio" stile. Attualmente l'ostacolo maggiore è la lontananza per motivi di studio di Zergo(Salerno),
Francesco(Pisa) e Luigi(Cosenza). I testi sono interamente scritti da Zergo, mentre la musica è composta da Francesco...

DESCRIVETECI I VOSTRI ULTIMI LAVORI
Il nostro "primo" e per ora "ultimo" lavoro è appunto il nostro demo...
Che per chi ha la possibilità di un collegamento ad Internet decentemente buono, può scaricarlo interamente dal nostro sito.

QUALI SONO LE BANDS CHE PIU' HANNO INFLUENZATO IL VOSTRO SOUND?
Gruppi quali DarkThrone, Ulver, Immortal; per quanto riguarda il Black Metal di stampo Norvegese..ma si possono notare anche delle piccole influenze che si rispecchiano nel doom inglese.

QUALI SONO LE TEMATICHE DEI VOSTRI TESTI?
I testi sono un riflesso di ciò che Zergo aveva dentro nel momento in cui li scriveva..quindi depressiva e buia decadenza..con tematiche profonde da scoprire..che innegiano alla crudeltà della natura, disprezzando chi essa per lungo periodo ha tentato di redimere..
Non in pratica il solito testo..vomitato in pochi minuti..ma qualcosa di più profondo..almeno ad avviso di chi l'ho ha scritto.

AVETE AVUTO LA POSSIBILITA' DI ESIBIRVI DEL VIVO? COM' E' STATA FIN ORA LA RISPOSTA DEL PUBBLICO?
Abbiamo suonato dal vivo il 3 giugno 2002 e.v. a Catanzaro...Il nostro primo debutto..che ci vedeva ancora con la vecchia formazione..
Come potete leggere sul nostro sito..il concerto non fù dei migliori..non a causa dell'esiguo numero di persone che era rimasto a guardarci..ma a causa della loro retrograda mentalità..che non permetteva a quest'ultimi di "concepire" un gruppo che suonasse Black Metal nelle "loro" terre...per l'appunto...

COSA LEGA LA BAND NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI?
Il piacere di suonare..e di gridare ciò che abbiamo dentro..il piacere di farlo..perchè "sentiamo" di farlo...
..questo è quanto.

COSA PENSATE DELLA SCENA METAL ITALIANA? CREDETE CHE QUALCOSA STIA CAMBIANDO?
Beh se parliamo dell'underground del nostro paese..beh sii..il giudizio è positivo..vi sono molti gruppi validi che lo popolano.

RAW & WILD TRATTA PRINCIPALMENTE METAL ANNI '80. COME VEDETE QUESTO PERIODO DAL PUNTO DI VISTA CREATIVO?
Creativo? Beh basti pensare che gruppi quali Mayhem si formarono nella metà di questa decade...che dire di più...

PROGETTI FUTURI ED EVENTUALI CONCLUSIONI
Futuri progetti sono la composizione di un nuovo album..si spera, registrato in qualche studio..attrezzato all'occorrenza... Altrimenti ci ritoccher� buttare il sangue..come abbiam fatto per questo demo... Concludo dicendo..
Che vi sia oscurit� ed estasi, per sempre vi sia, Caos e risata...

Zergo

<<< indietro


   
Virtual Time
"Animal Regression"
Coil Commemorate Enslave
"The Unavoidable"
Ibridoma
"City Of Ruins"
Enio Nicolini and the Otron
"Cyberstorm"
Polynove Pole
"On the Edge of the Abyss"
Athlantis
"The Way to Rock’n’Roll"
Scala Mercalli
"Independence"
The Dolly’s Legend
"Wolves’ Songs"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild