Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






:: INTERVISTA AGLI HERETICAL

PER INIZIARE RACCONTATECI COME NASCE LA BAND (BREVI CENNI BIOGRAFICI)

La Band nasce per opera mia nel 1994 sotto il monicker di Immolator, con questo nome abbiamo prodotto 3 demo-tape di Pure Old Black Metal, "De Profundis " 1994, "Demonmetal" 1995 e "In Nomine Rex Inferi (I.N.R.I.)" 1996. Nel 1996 abbiamo cambiato nome in quello attuale Heretical, perché il precedente monicker era troppo simile a quello degli Immolation. Nel 1997 esce "Shub-Niggurath" che venne immediatamente ritirato dal mercato per colpa della scarsa produzione. L'anno seguente registrammo "De Occulta Philosophia", probabilmente l'album più complesso della nostra discografia. Nel 2000 esce la versione rimasterizzata di Shub-Niggurath. "Ars Infera" uscito nel 2001, ebbe grandi consensi ed un certo seguito, personalmente sono molto orgoglioso di quest'ultimo soprattutto per il concept scritto interamente da me. Dopo Ars Infera, le cose sono andate non proprio bene, la band è costretta ad avere nuovi problemi di line-up. Infatti "De Praestigiis Deamonum" doveva uscire nel 2002 mentre la sua pubblicazione è stata posticipata nel 2004. Comunque ora siamo tornati con il prodotto più devastante della nostra carriera e questo è solo un assaggio.

DESCRIVETECI I VOSTRI ULTIMI LAVORI
Preferisco commentare solamente i lavori targati Heretical; dunque iniziamo con Shub-Niggurath, di sicuro il lavoro più ingenuo, i pezzi nonostante siano molto lunghi continuano a piacermi, però non sono molto soddisfatto del lavoro finito, soprattutto la voce non mi soddisfa. De Occulta Philosophia è un album molto particolare distante da tutto quello che abbiamo proposto fino ad oggi, molto bello ci sono molto affezionato anche se ammetto che i brani sono troppo lunghi, e che la produzione non premia l’intero lavoro. Ars Infera è un album maturo studiato nei suoi particolari però anche qui per colpa della produzione troppo carica di bassi non slancia i brani, che al contrario sono dinamici e veloci.
De Praestigiis Daemonum invece ha una buona produzione e consacra la band per la sua maturità.

QUALI SONO LE BANDS CHE PIU' HANNO INFLUENZATO IL VOSTRO SOUND?
Di sicuro band che non hanno nulla con il nostro sound, ad esempio Death SS, Arcturus e Sarcòfago, io credo comunque che gli Heretical sono una band con una sua personalità, pensa che noi abbiamo utilizzato sin dai tempi di De Occulta Philosophia dei samples, mentre oggi nel Black Metal è diventata quasi una caratteristica (moda), noi in passato per queste scelte venivamo criticati.

QUALI SONO LE TEMATICHE DEI VOSTRI TESTI?
Dipende dall’album, comunque non c’è solo Satana o cose del genere nei nostri testi. come avrai notato i titoli dei nostri lavori sono uguali a titoli di libri dell’occulto, tranne Ars Infera che è una storia scritta da me.

AVETE AVUTO LA POSSIBILITA' DI ESIBIRVI DEL VIVO? COM' E' STATA FIN ORA LA RISPOSTA DEL PUBBLICO?
Si, per supportare Ars Infera abbiamo suonato parecchio, le nostre esibizioni sono sempre state ottime, personalmente credo che suonare dal vivo sia una prova del nove per una band, oggi si è tutti bravi in studio….dal vivo è tutta un’altra cosa, questo è riferito alla maggior parte di Black Metal band con batteristi che dal vivo fanno solo ridere.

COSA LEGA LA BAND NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI?
Di sicuro una buona amicizia e stima, oggi purtroppo per questioni lavorative la band è divisa in tre parti perché io viaggio sempre tra Caltanissetta e Catania, Nefarius abita a Bologna, mentre Rasez lavora ed abita a Ravanusa (Ag). Spero che queste distanze non intaccheranno i progetti futuri della band.

COSA PENSATE DELLA SCENA METAL ITALIANA? CREDETE CHE QUALCOSA STIA CAMBIANDO?
No l’Italia resterà sempre indietro, non vedo nessun tipo di supporto tra band, non c’è molta onestà nella scena Italiana. Io ho sempre amato i gruppi metal italiani, ma quelli di qualche anno fa: Bulldozer, Death SS, Schizo, Sadist, Nuclear Simphony, Necrodeath, Incinerator, ma i gruppi di oggi non mi trasmettono niente…non mi viene neanche un nome in mente...

RAW & WILD TRATTA PRINCIPALMENTE METAL ANNI '80. COME VEDETE QUESTO PERIODO DAL PUNTO DI VISTA CREATIVO?
La risposta è come sopra io amo il metal anni ’80. Questo è di sicuro il miglior periodo del metal c’era tanta freschezza di idee non si guardava la produzione la veste grafica, ma solo la musica anche se non suonata in maniera perfetta, mentre oggi le idee non contano, conta solo la bella copertina, la produzione perfetta “anche nei DEMO!!!!” boh io continuo ad ascoltare solo thrash ’80 e mando a cagare tutto quello che c’è in giro.

PROGETTI FUTURI ED EVENTUALI CONCLUSIONI
Non posso darti una data sicura ma pubblicheremo un album di 10 pezzi tutti legati tra loro sar´┐Ż un prodotto molto violento, e con un uso maggiore di samples, il concept sar´┐Ż dedicato alla vita di Rudolf Steiner molto particolare...

<<< indietro


   
Tomorrowĺs Outlook
"A Voice Unheard"
Darkthrone
"Old Star"
Supercanifradiciadespiaredosi
"Geni compresi"
Feed The Wolf
"EP May 2019"
Los Talker
"Los Talker"
Time Lurker / Cepheide
"Split"
American War Machine
"Unholy War"
Vous Autres
"Le Champ Du Sang"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild