Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '

rAW & wILD rOCKFETS 2019




:: INTERVISTA AI CHARIOT

PER INIZIARE RACCONTATECI COME NASCE LA BAND (BREVI CENNI BIOGRAFICI)

Il nome Chariot risale al 1997, ma la formazione attuale si è completata tra il 2000 e il 2001. Il nostro gruppo nasce dalla fusione di due band, i "primi" Chariot (gruppo di cover thrash metal) e gli Angel Of Mercy (gruppo di cover Hard rock e classic metal). Da allora l'unica cosa da segnalare è l'abbandono di Massimo Cappellini, (chitarra): infatti prima di questo avvenimento, la nostra formazione comprendeva tre chitarristi. Per il resto è dal 2001 che la nostra formazione rimane invariata.

DESCRIVETECI I VOSTRI ULTIMI LAVORI
Da poco abbiamo reso disponibile sia su internet in formato mp3 (in parte) sia su cd il nostro nuovo demo, "At Your Back", registrato a dicembre nello studio del mitico Mat Stancioiu dei Labirinth. Il disco comprende un pezzo inedito e due canzoni già comparse nel nostro vecchio demo "Where the silence rules", che abbiamo deciso di reincidere a causa della bassa qualità della prima regisrazione.

QUALI SONO LE BANDS CHE PIU' HANNO INFLUENZATO IL VOSTRO SOUND?
Le nostre influenze spaziano dall'Hard Rock dei Deep Purple al thrash metal della Bay Area, passando ovviamente per la NWOBHM dei Maiden e dei Judas. Ogni componente ha i suoi punti di riferimento e da qui nasce la nostra forza. C'è chi ascolta Metal, c'è chi ascolta Hard Rock. Il nostro bassista è addirittura un patito del Funky. Portiamo nella nostra musica gli elementi migliori di ogni genere.

QUALI SONO LE TEMATICHE DEI VOSTRI TESTI?
I nostri testi sono assolutamente vari. Si passa da testi disimpegnati del tipo "c'è un uomo che scappa perchè crede di essere inseguito da un maniaco omicida", a testi legati alle grandi tematiche che accompagnano la vita di ogni uomo: la paura di invecchiare o il bisogno di conoscere e di mettersi sempre alla prova.

AVETE AVUTO LA POSSIBILITA' DI ESIBIRVI DEL VIVO? COM' E' STATA FIN ORA LA RISPOSTA DEL PUBBLICO?
Ci siamo esibiti dal vivo in molte occasioni e la risposta del pubblico non è mai la stessa. A volte abbiamo suonato davanti a locali di mummie imbalsamate, altre volte davanti a branchi i belve scatenate. Il problema è che la gente non conosce i nostri pezzi; Purtroppo la risposta è sempre maggiore quando eseguiamo le cover.

COSA LEGA LA BAND NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI?
Per rispondere citerò quello che ci ha detto un ragazzo conosciuto ad una manifestazione per "giovani" band, parecchio tempo fa: "Pero, è bello vedere che nonostante siano passati gli anni, siete ancora tutti insieme". Quello che ci lega è l'amicizia: oltre a suonare insieme, usciamo insieme, ci ubriachiamo insieme, andiamo in vacanza insieme. Il nostro rapporto non si limita alla sala prove, ed è questo il bello del nostro gruppo: prima che un gruppo di musicisti siamo un gruppo di amici.

COSA PENSATE DELLA SCENA METAL ITALIANA? CREDETE CHE QUALCOSA STIA CAMBIANDO?
Nonostante in italia ci siano bands che non hanno niente da invidiare ai colleghi stranieri, la scena metal italiana non riesce a decollare a causa della ormai nota esterofilia che accomuna il popolo dei metallers del nostro paese. Inoltre, trovare case discografiche disposte ad accollarsi le spese di produzione è sempre più difficile. Il risultato è che le bands italiane devono optare per delle scelte economiche, penalizzando la qualità del suono e risultando così poco competitive a livello europeo e mondiale.

RAW & WILD TRATTA PRINCIPALMENTE METAL ANNI '80. COME VEDETE QUESTO PERIODO DAL PUNTO DI VISTA CREATIVO?
Per quanto riguarda l'hard&Heavy, è il periodo migliore. E' in questi anni che sono nati tutti i gruppi che ci hanno influenzato e per i quali abbiamo deciso di cominciare anche noi a suonare: Dagli Iron Maiden ai Metallica ai Guns N' Roses. Tutti i filoni di musica "dura" che si sono generati dopo questo decennio non valgono la metà di quelli appartenenti ai mitici '80s.

PROGETTI FUTURI ED EVENTUALI CONCLUSIONI
I progetti sono quelli di ogni band che ha il sogno di emergere: concerti, l'uscita del primo full-lenght, e chissà, scalzare i vari Riky Martin dalle prime posizioni delle classifiche. Scherzi a parte, riuscire ad emergere e a farsi conoscere è diventato molto difficile. Ciò non vuol dire che non ci proveremo.

<<< indietro


   
Virtual Time
"Animal Regression"
Coil Commemorate Enslave
"The Unavoidable"
Ibridoma
"City Of Ruins"
Enio Nicolini and the Otron
"Cyberstorm"
Polynove Pole
"On the Edge of the Abyss"
Athlantis
"The Way to Rock’n’Roll"
Scala Mercalli
"Independence"
The Dolly’s Legend
"Wolves’ Songs"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild